Valentina Moscatt oro a Buenos Aires. Regis e Parlati quinti.

Valentina Moscatt oro a Buenos Aires. Regis e Parlati quinti.

Valentina Moscatt si aggiudica il Panamerican Open di Buenos Aires grazie alla vittoria di ben 4 incontri. Valentina torna da un serio infortunio al ginocchio, che a fine corsa olimpica avrebbe messo KO chiunque. Ciò nonostante, Valentina si è ripresa più forte di prima dimostrando di essere ancora tra le migliori al mondo. E Rio ora è davvero vicina!

Pubblicato da Ennebi il 13 mar 2016 in Paris, FRA

Si chiude dall’altra parte del mondo anche il Panamerican Open di Buenos Aires con la partecipazione di 239 atleti in rappresentanza di 45 nazioni. Gli atleti italiani in tour in Sud America, accompagnati dal tecnico federale Paolo Bianchessi, tornano a casa con una medaglia d’oro nella categoria dei 48 kg grazie alla prestazione della torinese Valentina Moscatt, che si aggiudica 4 incontri in ordine sulla peruviana Cano, sulla equadoregna Cobos, sulla belga Jura e in finale sulla russa Rumyantseva. I 100 punti conquistati la proiettano a ridosso della qualificazione olimpica. Valentina torna da un serio infortunio al ginocchio, che pare sia ora superato al 100%. A fine corsa olimpica un incidente di percorso di questo tipo avrebbe messo KO chiunque. Ciò nonostante, Valentina si è ripresa più forte di prima dimostrando di essere ancora tra le migliori al mondo.

Andrea Regis ed Enrico Parlati  chiudono la Continential Open argentina in quinta posizione. Andrea supera di ippon dapprima il brasiliano Jose Basile e poi il cileno Tomás Bringas. Giunto in semifinale, l’atleta torinese cede il passo in ordine al cubano Magdiel Estrada e al brasiliano Marcelo Contini. Enrico parte bene facendo fuori di ippon lo statunitense James Akiyama. Al suo secondo turno s’impone di yuko sullo spagnolo Kiyoshi Uematsu. I quarti di finale lo vedono contrapporsi a Marcelo Contini, che supera facile di waza ari ed ippon. In semifinale la corsa di Enrico si ferma di fronte peruviano Alonso Wong, per waza ari e ippon. La finalina per il bronzo invece lo vede cedere di fronte al francese Florent Urani, ancora una volta per ippon.

Delusione, invece, per Walter Facente, che dopo l’argento a Lima della settimana scorsa, ci aspettavamo arrivasse sul podio, sicuramente alla sua portata. Walter disputa 3 incontri: al primo supera senza problemi il venezuelano Nelson Martinez, per poi cedere il passo in ordine all’inglese Frazer Chamberlain e al brasiliano Eduardo Bettoni. Conclude cosi’ la sua corsa in settima piazza.

L’altro italiano in gara nella categoria oltre i 100 kg e’ Alessio Mascetti che non supera il primo turno contro il turco Feyyaz Yazici.


Commenta con Facebook

commenti