Rumors sulle nuove regole arbitrali 2017

Rumors sulle nuove regole arbitrali 2017

Entro la fine di Dicembre l’IJF comunicherà le nuove regole arbitrali che, se i rumors di questi giorni verranno confermati, porteranno ad un judo meno tattico, non vedendo più match decidi per differenza Shido, e la necessaria ricerca della tecnica e del punteggio.

Pubblicato da A. Cau il 9 dic 2016 in Iglesias

Era nell’aria da qualche tempo la volontà di apportare ulteriori modifiche al regolamento arbitrale ed oggi sono giunti i primi rumors. In occasione del Grand Slam di Tokyo il Comitato Esecutivo IJF ne ha discusso ed oggi il sito francese www.alljudo.net ha pubblicato in via non ufficiale le possibili novità.

I rumors si focalizzano su modifiche del punteggio.

Dopo la scomparsa del Koka, scomparirà anche lo Yuko e rimarranno come punteggi solo Waza-Ari e Ippon. Quello che era Yuko diventerà Waza-Ari, non esisterà più il Waza-Ari Awasete Ippon (la somma di due waza-ari decretava automaticamente l’ippon), e saranno ora necessari 4 Waza-Ari per ottenere un Ippon per somma di punteggi.

Con la scomparsa dello Yuko sarà modificato anche il tempo delle immobilizzazioni per ottenere un punteggio, e il Waza-Ari potrà essere ottenuto con un’immobilizzazione di 10 secondi.

Con le nuove modifiche non sarà più possibile vincere per differenza Shido, senza aver messo a segno alcun punteggio. Sarà necessario aver realizzato almeno un Waza-Ari; in caso contrario il match proseguirà al Golden Score.

Fino ad oggi l’Hansoku-make era dato al quarto Shido; con la modifica la squalifica scatterà al terzo Shido.

Prese alla gambe. Attualmente la presa alle gambe comporta la squalifica diretta per Hansoku-make, mentre col nuovo regolamento alla prima presa sarà comminato uno Shido come avvertimento, alla seconda l’Hansoku-make diretto.

Tra le possibili modifiche anche una variazione della durata degli incontri per gli uomini che passerebbe dagli attuali 5 a 4 minuti.

Entro la fine di Dicembre verranno presentate ufficialmente le modifiche arbitrali e presentate ad allenatori ed arbitri nel Seminario che si terrà a Baku dal 5 all’8 Gennaio 2017.

Le nuove regola saranno testate nel primo appuntamento della stagione L’African Open che si terrà il 14-15 Gennaio a Tunisi.

 


  1. Claudio Zanesco says:

    Ansia da quadriennio, secondo me qualcuno fa 4 anni a scervellarsi su come fare casini al quadriennio successivo; in teoria sembra migliorare qualcosa, i pasticci saranno quando un vecchio yuko sarà WA e quando no?
    A pelle mi sa che aumenteranno gli incontri vinti per tre shido e conseguente squalifica dell’avversario, fare 4 WA va bene, ma se ne faccio solo uno? vinco lo stesso, se capisco bene il WA passa da un valore ipotetico di 0,50 a 0,25

    • Ennebi - Amministratore says:

      Ciao Claudio, non lo sapevo nemmeno io, ma a Baku hanno spiegato che i punti per ippon, wazari e yuko sono stati cambiati da due quadrienni: nell’ultimo erano 100, 10 e 1 rispettivamente per ippon, waza arie yuko. In questo quadriennio, ippon vale 10 punti e waza ari 1.

  2. Pio GADDI says:

    Avevo in animo, proprio su questo argomento di pubblicare un mio articolo, che qui vi unisco .
    A voi la decisione. Cordialamente Pio Gaddi

Commenta con Facebook

commenti