Risultati della prima giornata del Grand Slam di Ekaterinburg 2017

Risultati della prima giornata del Grand Slam di Ekaterinburg 2017

Resoconto della prima giornata del Grand Slam di Ekaterinburg 2017

Pubblicato da A. Cau il 20 mag 2017 in Iglesias

L’IJF World Tour 2017, riparte dal Grand Slam di Ekaterinburg (RUS), terzo Grand Slam della stagione.
Nella splendida cornice del Palace of Sports, capace di ospitare 5000 spettatori, in gara, nella prima giornata, le cat. -48, -52, -57, -63 Kg femminili e -60, -66, -73 Kg maschili.

FEMMINILE

-48 Kg
Si aggiudica la categoria la giapponese KONDO Ami che sconfigge in finale la russa GILIAZOVA Sabina. Medaglie di bronzo per la francese CLEMENT Melanie e la kazaka GALBADRAKH Otgontsetseg.

Ekaterinburg 2017 -48

-52 Kg
La brasiliana MIRANDA Erika, superando in finale la russa KUZNETSOVA Alesya, conquista la medaglia d’oro. Medaglie di bronzo per la russa KUZIUTINA Natalia e la francese BUCHARD Amandine.

Ekaterinburg 2017 -52

-57 Kg
Primo storico oro per Panama con la tedesca naturalizzata panamense ROPER Miryam che in finale ha la meglio sulla giapponese UDAKA Nae. Completano il podio le due medaglie di bronzo della canadese KLIMKAIT Jessica e la brasiliana SILVA Rafaela.

Ekaterinburg 2017 -57

-63 Kg
La tedesca TRAJDOS Martyna, supera in finale la russa VALKOVA Ekaterina, conquistando così la medaglia d’oro. Medaglie di bronzo per la brasiliana SILVA Mariana e la britannica LIVESEY Amy.

Ekaterinburg 2017 -63

 

MASCHILE

-60 Kg
Medaglia d’oro per il giapponese NAGAYAMA Ryuju che sconfigge il georgiano PAPINASHVILI Amiran. Medaglie di bronzo per il francese REVOL Cedric e il russo OGUZOV Albert.

Ekaterinburg 2017 -60

-66 Kg
Oro al russo ABDULZHALILOV Abdula che sconfigge in finale il brasiliano CHIBANA Charles. Medaglie di bronzo per il bielorusso MINKOU Dzmitry e il russo KHAMETOV Islam.

Ekaterinburg 2017 -66

-73 Kg
E’ il giapponese HASHIMOTO Soichi che sconfigge in finale il brasiliano CONTINI Marcelo. Entrambe le medaglie di bronzo alla Francia con DUPRAT Pierre e AXUS Benjamin.

Ekaterinburg 2017 -73


Commenta con Facebook

commenti