Grande successo a Lavis

Grande successo a Lavis

Il 18 e il 19 gennaio 2014 si sono svolti in ordine il I Trofeo  Giovanile e il VII Troneo Internazionale entrambi denominati “Citta’ di Lavis” organizzati dall’omonimo club. La manifestazione sportiva ha visto nel week end circa 770 atleti calpestare i tatami allestiti nella citta’ trentina. La giornata di sabato era dedicata alle classi non [...]

Pubblicato da Ennebi il 22 gen 2014 in Dublin, Ireland

Il 18 e il 19 gennaio 2014 si sono svolti in ordine il I Trofeo  Giovanile e il VII Troneo Internazionale entrambi denominati “Citta’ di Lavis” organizzati dall’omonimo club. La manifestazione sportiva ha visto nel week end circa 770 atleti calpestare i tatami allestiti nella citta’ trentina.

La giornata di sabato era dedicata alle classi non agonistiche dei Bambini, Fanciulli e Ragazzi e ha visto la partecipazione di 270 bambini, tutti premiati dall’organizzazione. La competizione iniziata alle ore 14:00 e’ terminata un’ora prima di quanto previsto, alle 17:30.
Alla domenica, invece, il VII  Torneo Internazionale dedicato alle classi agonistiche, da Esordienti A fino ai Seniores, ha visto la partecipazione di circa 500 atleti provenienti da oltre 60 club e 3 Nazioni (Ucraina, Austria e Italia).

Anche questa volta la competizione e’ terminata con un’ora di anticipo rispetto al previsto, alle 17:00 in punto, nonostante il cospicuo numero di partecipanti, frutto dei sei tatami allestiti, dell’energia e della collaborazione non solo di tutti i componenti dell’organizzazione, ma anche della responsabile UDG, Fabiola De Nardi, e del responsabile arbitri, Ruggero Menegon.

L’organizzazione capeggiata da Lorenzo Gabbi ha diviso lo svolgersi degli incontri tra le classi Juniores e Seniores, in modo da consentire ai primi di poter gareggiare anche tra gli atleti piu’ grandi ed esperti qualora lo avessero voluto. E in effetti la scelta si e’ rilevata azzeccata, avendo visto molte delle categorie Seniores molto piene.

Da rilevare per la prima volta in questo torneo la sperimentazione del Care System  su 4 delle 6 aree di gara, effettuato in completa autonomia dall’organizzazione, che ha contribuito a rendere il livello di gara piu’ alto e competitivo.

L’appuntamento e’ certamente per il prossimo anno, l’invito arriva direttamente dal patron del Judo Lavis, Lorenzo Gabbi: “Cresceremo anche il prossimo anno, ne sono certo, il trend avuto fin’ora parla chiaro. Cercheremo di migliorare gli aspetti organizzativi e di aumentare la presenza di atleti stranieri. Ho un grande team di volontari a disposizione che mi aiuterà a lavorare sodo per raggiungere questi importanti obiettivi. Grazie a tutti i partecipanti di quest’anno e spero vogliano rinnovare la loro presenza nel 2015.”

 

Clicca qui per i risultati individuali delle classi non agonistiche (sabato)

 Clicca qui per i risultati individuali delle classi agonistiche (domenica)

 

Classifica per societa’ (sabato)

Classifica per societa’ (domenica)

 


Commenta con Facebook

commenti