Correva l’anno…1991 (parte 3)

Correva l’anno…1991 (parte 3)

La puntata odierna è dedicata a Marino Cattedra, olimpionico a Seul 1988 e Barcellona 1992 nella categoria -60 kg, bronzo europeo nel 1991 e vincitore del prestigiosissimo Torneo di Parigi nel 1989.

Pubblicato da A. Cau il 9 giu 2016 in Iglesias

Amiche e amici di Italiajudo, la rubrica “Correva l’anno”, torna per la terza volta nel 1991 con protagonista Marino Cattedra.

Campionato Europeo di Barcellona (cat. -60 Kg). Marino Cattedra inizia il suo percorso europei negli ottavi di finale dove è sconfitto dal francese Philip Pradayrol, entrando poi nel tabellone di recupero dove sconfigge il bulgaro Bojidar Valtchev e l’austriaco Manfred Hiptmaier, accedendo alla finale per il 3/5 posto dove sconfigge il cecoslovacco Peter Sedivak, conquistando la medaglia di bronzo.

E’ stato Campione del Mondo Militare nel 1994 a Bucarest, competizione nella quale ha conquistato anche un argento (1987 San Diego) e 4 medaglie di bronzo (1988 Warendorf, 1989 Rio de Janeiro, 1991 Nimes e 1992 Seoul).

Ha conquistato medaglie nei più importanti tornei nazionali, internazionali, world cups e continental open, tra i quali spicca il primo posto al Torneo di Parigi (oggi Grand Slam di Parigi) nel 1989.

Ha partecipato alle Olimpiadi di Seul nel 1988 e Barcellona del 1992.

Ai campionati nazionali assoluti ha conquistato 4 ori e 2 argenti e 5 bronzi.


Commenta con Facebook

commenti