Anteprima GP Antalya: 5 azzurre di loro iniziativa in terra turca

Anteprima GP Antalya: 5 azzurre di loro iniziativa in terra turca

Nella giornata di venerdì prende il via il Grand Prix di Antalya, settima prova della stagione dell’IJF World Tour e ultimo appuntamento prima dei campionati continentali di fine Aprile.

Pubblicato da A. Cau il 5 apr 2018 in

Nella giornata di venerdì prende il via il Grand Prix di Antalya, settima prova della stagione dell’IJF World Tour e ultimo appuntamento prima dei campionati continentali di fine Aprile.
Sarà appunto per l’avvicinarsi di questa importante rassegna continentale che tutti i BIG della nostra nazionale sono stati lasciati a riposo, mentre 5 ragazze, di loro iniziativa, hanno deciso di partire alla volta di Antalya alla ricerca di punti importanti per la World Ranking List e perchè no anche di un posto nella nazionale che dal 25 Aprile sarà di scena a Tel Aviv (sede del Campionato Europeo).

Queste 5 azzurre sono: Giulia PIERUCCI (-52), Giulia CAGGIANO  e Anna RUGHETTI (-57), Melora ROSETTA (-78) e Elisa MARCHIO (+78).

Questo nuovo appuntamento vede iscritti 319 atleti in rappresentanza di 50 nazioni e 3 continenti.
Le gare si svolgeranno presso la Antalya Arena Spor Salonu, con gli incontri eliminatori su 3 tatami mentre il blocco delle finali su 1 tatami.

Venerdì 6 Aprile
Donne: -48, -52, -57
Uomini: -60, -66

Sabato 7 Aprile
Donne: -63, -70
Uomini: -73, -81

Domenica 8 Aprile
Donne: -78, +78
Uomini: -90, -100, +100


  1. Claudio Zanesco says:

    Bravissime, volenterose, di tasca loro si impegnano per i loro sogni, ma ho come la sensazione che la Grande Madre abbia perso un po di vista il bene dei suoi figli, forse il figliol prodigo avrà i maggiori benefici rispetto a colui che lavora tutti i giorni sui campi

Commenta con Facebook

commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>