News

Conclusi a Monza i Campionati Italiani a Squadre

Pubblicato da Ennebi il 28 nov 2016 in Milano

FOTO DI FRANCO DI CAPUA Si sono conclusi nel fine settimana...

Il consiglio nazionale definisce la strategia fino al 2020 prima di essere rinnovato

Pubblicato da Ennebi il 25 nov 2016 in Milano

La realtà supera l’immaginazione: il consiglio...

Chiacchierata con il professore Bernardo Centracchio

Pubblicato da Ennebi il 24 nov 2016 in Barcellona, ESP

Il professore Bernardo Centracchio, classe 1951, inizia a...

Chiacchierata con l’avvocato Katia Di Cagno

Pubblicato da Ennebi il 24 nov 2016 in Barcellona, ESP

L’avvocato Katia Di Cagno, specializzata in diritto...

Chiacchierata con il maestro Giovanni Strazzeri

Pubblicato da Ennebi il 24 nov 2016 in Barcellona, ESP

Il maestro Giovanni Strazzeri, classe 1959, siciliano, è...

Il candidato consigliere professore Luigi Nasti

Pubblicato da Ennebi il 24 nov 2016 in Barcellona, ESP

Italiajudo non è riuscita a mettersi in contatto con il...

Gazzetta Sports Awards: Fabio Basile ed Odette Giuffrida in “gara”

Pubblicato da Ennebi il 17 nov 2016 in Barcellona, ESP

I Gazzetta Sports Awards sono strutturati in 8 categorie...

Gara a Squadre: 200 atleti a casa per “colpa di chi si è opposto”.

Pubblicato da Ennebi il 16 nov 2016 in Barcelona, ESP

Lo scarica barile continua: il Segretario Generale della...

Forse non sapevi che ...

ll Judo è un’ arte marziale che nasce in Giappone nel 1882. Il suo fondatore Jigoro Kano credeva fermamente che questo sport facilitasse nell’individuo la presa di coscienza del suo corpo e delle sue infinite possibilità con un conseguente sviluppo del concetto di spazio e dell'orientamento. Allo stesso modo degli scacchi e dei giochi di carte come il poker, questa arte di combattimento era ben conosciuta per stimolare la concentrazione mentale ed il coordinamento psicofisico. Anche tradotto come “via della gentilezza”, Il judo è divenuto ufficialmente disciplina olimpica nel 1964 in occasione delle Olimpiadi di Tokyo.

Satira

Commenti

  • Pubblicato in: Rumors sulle nuove regole arbitrali 2017
    Ciao Claudio, non lo sapevo nemmeno io, ma a Baku hanno spiegato che i punti per ippon, wazari e yuko sono stati cambiati da due quadrienni: nell'ultimo erano 100, 10 e 1 rispettivamente per ippon, waza arie yuko. In questo quadriennio, ippon vale 10 punti e waza ari 1.

    Scritto da: Ennebi - Amministratore il 2017-01-07 16:50:35

  • Pubblicato in: Rumors sulle nuove regole arbitrali 2017
    Avevo in animo, proprio su questo argomento di pubblicare un mio articolo, che qui vi unisco . A voi la decisione. Cordialamente Pio Gaddi

    Scritto da: Pio GADDI il 2017-01-06 15:55:25

  • Pubblicato in: Rumors sulle nuove regole arbitrali 2017
    Ansia da quadriennio, secondo me qualcuno fa 4 anni a scervellarsi su come fare casini al quadriennio successivo; in teoria sembra migliorare qualcosa, i pasticci saranno quando un vecchio yuko sarà WA e quando no? A pelle mi sa che aumenteranno gli incontri vinti per tre shido e conseguente squalifica dell'avversario, fare 4 WA va bene, ma se ne faccio solo uno? vinco lo stesso, se capisco bene il WA passa da un valore ipotetico di 0,50 a 0,25

    Scritto da: Claudio Zanesco il 2016-12-09 12:28:19

  • Pubblicato in: Diritto di replica: solo in democrazia
    Di quanto detto e vissuto negli ultimi anni vi è il fatto che comunque sia si sono aperte delle forme di confronto, forme fino a poco tempo fa impensabili. Personalmente sono più preoccupato dal fatto che nessuno in assemblea esprimeva palesemente la propria preferenza, questo è un fatto che non so spiegarmi se non in una forma di timore ad esporre le proprie idee. Magari mi sbaglio

    Scritto da: Zanesco Claudio il 2016-12-08 13:54:51

  • Pubblicato in: Chiacchierata con l'architetto Maria Grazia Perrucci
    e la presenza femminile è arrivata, e come è arrivata, in bocca al lupo, unica candidata sempre sorridente di una giornata storica

    Scritto da: Zanesco Claudio il 2016-12-04 12:35:39