News

Grand Prix Cancun 2017: Odette Giuffrida Bronzo

Pubblicato da A. Cau il 21 giu 2017 in Iglesias

Cancun (Messico). Si è tenuto, presso il Poliforum Benito...

5 argenti e 4 bronzi per l’Italia all’European Judo Open di Bucarest

Pubblicato da A. Cau il 6 giu 2017 in Iglesias

Bucarest (Romania). Nell’ultimo week-end nella...

A Leibnitz Carlino d’oro tra gli juniores. Italia 6° nel medagliere

Pubblicato da A. Cau il 4 giu 2017 in

A Leibnitz, in Austria, nella Junior European Judo Cup,...

La nazionale cadetti in Polonia per la penultima tappa del World Tour U18

Pubblicato da Pati il 19 mag 2017 in Bruxelles, BEL

La nazionale italiana cadetti è in Polonia a...

Riparte l’attività internazionale juniores da La Coruña. Obiettivo: i mondiali di ottobre!

Pubblicato da Ennebi il 19 mag 2017 in Barcellona, ESP

L’attività internazionale della nazionale italiana...

Alessandro Bruyere al Salone Internazionale Del Libro con IGEI

Pubblicato da ennebi il 18 mag 2017 in Barcellona, ESP

L’appuntamento è per questo pomeriggio, 18 maggio,...

Incetta di medaglie ai Campionati Europei di Judo Kata

Pubblicato da A. Cau il 8 mag 2017 in Iglesias

Pembroke. Nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 Maggio,...

Addio a Francesco “Ciccio” Bonaccorsi

Pubblicato da Ennebi il 8 mag 2017 in Barcellona, ESP

Nella notte di due giorni fa, si è spento il...

Forse non sapevi che ...

ll Judo è un’ arte marziale che nasce in Giappone nel 1882. Il suo fondatore Jigoro Kano credeva fermamente che questo sport facilitasse nell’individuo la presa di coscienza del suo corpo e delle sue infinite possibilità con un conseguente sviluppo del concetto di spazio e dell'orientamento. Allo stesso modo degli scacchi e dei giochi di carte come il poker, questa arte di combattimento era ben conosciuta per stimolare la concentrazione mentale ed il coordinamento psicofisico. Anche tradotto come “via della gentilezza”, Il judo è divenuto ufficialmente disciplina olimpica nel 1964 in occasione delle Olimpiadi di Tokyo.

Risultati

Commenti

  • Pubblicato in: Universitari: il CUS Torino vince tra maschi e donne. Camerino vince la gara a squadre
    Anche quest'anno, (anzi ancora di più) si è assistito alla sfilata di partecipanti che con gli Universitari non dovrebbero neanche lontanamente partecipare. D'altra parte se il regolamento ha evidenti e consapevoli buchi che vengono allegramente sfruttati assisteremo ancora per molto a questa gara di ipocrisia

    Scritto da: Franco il 2017-06-23 16:55:02

  • Pubblicato in: Campionati Italiani Cadetti Maschili Riccione 2017
    Le aggiorniamo ogni ora e mezza più o meno. Purtroppo non ci e' possibile di meglio.

    Scritto da: Ennebi - Amministratore il 2017-06-04 10:00:51

  • Pubblicato in: Campionati Italiani Cadetti Maschili Riccione 2017
    Ma le pool non vengono aggiornate?

    Scritto da: Alessio il 2017-06-03 18:40:21

  • Pubblicato in: Le nostre radici: la lezione di Francesco Totti
    Interessante analisi , strade parallele gestite in maniera molto diversa, cosa dire, molti ex campioni di judo forse non hanno celebrato il loro addio perchè semplicemente sono passati da una sponda,"atleta" all'altra "tecnico" e quindi non si è staccato il cordone ombelicale con il tatami. Per gli altri è vero, una celebrazione che si trasformi in storia della nostra vita sarebbe necessaria. Forse è perchè Jigoro Kano disse che il judo di basso livello è quello praticato sul tatami, mentre quello di alto livello e diffondere il principio di "miglior impiego dell'energia in amicizia e mutua prosperità" nella vita, quindi avanti con la pratica anche senza il Gi.

    Scritto da: Zanesco Claudio il 2017-05-30 23:10:22

  • Pubblicato in: Addio a Francesco "Ciccio" Bonaccorsi
    Todo o meu sentido, querido Ciccio...ti conobbi a Bertinoro giá alla fine degli anni '70 in quel monastero che mi é rimasto nel cuore per la semplicitá della vita e la variegata complessitá del Judo di gran alto livello. In Brasile purtroppo non ci siamo mai incontrati peró come me hai avuto modo di notare la straordinaria accelerazione che l'ex Pres. Paulo Wanderley Teixeira ha dato al Judô Brasiliano, e tutto questo nel marasma generale creato da una classe politica incapace e corrotta che forse finalmente ci lasciamo alle spalle. Descansa em paz, meu amigão. pierattilio maino Fortaleza Brasil

    Scritto da: pierattilio maino il 2017-05-14 13:58:54