Week-end nel mondo per il judo azzurro

Week-end nel mondo per il judo azzurro

Nel fine settimana che a Coimbra dà il via alla stagione internazionale della classe junior, il judo italiano è a caccia di soddisfazioni su più fronti internazionali ma anche entro confine. Mentre la nazionale maggiore è volata a Nymburg in preparazione al Grand Prix di Tbilisi, sono 8 gli azzurri in Continental Open a Casablanca; [...]

Pubblicato da AC il 14 mar 2015 in Coimbra

Nel fine settimana che a Coimbra dà il via alla stagione internazionale della classe junior, il judo italiano è a caccia di soddisfazioni su più fronti internazionali ma anche entro confine.

Mentre la nazionale maggiore è volata a Nymburg in preparazione al Grand Prix di Tbilisi, sono 8 gli azzurri in Continental Open a Casablanca; insieme all’unico uomo, Diego Cressi, sul tatami africano sette azzurre a caccia di importantissimi punti per la WRL: Maria Centracchio, Angela Giammattei, Valentina Giorgis, Martina Lo giudice, Elisa Marchiò, Anna Righetti e Lucia Tangorre. Saranno 34 le nazionali in gara a Casablanca, per un totale di 266 atleti
I giovanissimi della classe cadetta, si cimenteranno invece sul tatami di Fuengirola nella quarta tappa europea del World Tour under 18 che ha portato in Spagna ben 226 atleti di 18 diversi paesi. Per l’Italia che annovera nella stessa città la storica spedizione del 2012, saranno sul tatami Alessandro Aramu, Matteo Lazzarini, Marco Truffo, Sara Trina, Melanie Tinkhauser, Ludovica Lentini, Paola Barone, Andrea Huber, Eva Maria Niederkofler, Chiara Lisoni, Ilaria Qualizza e Vanessa Origgi.
L’Italia di casa sarà infine impegnata nella seconda tappa del circuito di ranking junior-senior che con il Torneo di Terni, riporta sul tatami gli atleti della classe maggiore che animeranno il tatami umbro di Terni; non sarà diverso l’impegno dei master in gara a Genova col 7° Torneo della Lanterna e nemmeno quello di Marco Di Capua, Leonardo Casaglia, Lorenzo Rigano, Massimo Mancini, Andres Felipe Moreno, Daniela Raia, Giulia Caggiano, Chiara Carminucci, Giorgia Novero, Debora Sala convocati a Genova per il Troneo Città del Palio con la formula della gara a squadre miste, contro una potente delegazione Ungherese.

 

 

 

Clicca qui per il live update di Casablanca

 


 


Commenta con Facebook

commenti