Walter Facente bronzo a Baku

Walter Facente bronzo a Baku

Il Grande Slam di Baku si e’ concluso nel week end appena trascorso e l’Italia, presente con 7 atleti, ha conquistato una medaglia di bronzo grazie alla prestazione dell’atleta calabrese Walter Facente. Per lui si tratta di 200 punti importantissimi per la scalata del WRL, dove dovrebbe assestarsi attorno alla posizione numero 12 al mondo. [...]

Pubblicato da Ennebi il 11 mag 2015 in Galway, IRL

Il Grande Slam di Baku si e’ concluso nel week end appena trascorso e l’Italia, presente con 7 atleti, ha conquistato una medaglia di bronzo grazie alla prestazione dell’atleta calabrese Walter Facente.

Per lui si tratta di 200 punti importantissimi per la scalata del WRL, dove dovrebbe assestarsi attorno alla posizione numero 12 al mondo.

Un o soto gari di potenza, giudicato waza ari dall’arbitro centrale e poi trasformato in osaekomi, hanno permesso all’atleta di Papanice di conquistare la finale per il bronzo contro l’atleta tedesco Hildebrand.

Una giornata quasi impeccabile per il militare che ha fatto fuori ai quarti di finale anche l’olandese Elmont, numero 10 del ranking mondiale. A fermare la sua corsa verso l’oro ci ha purtroppo pensato il govane atleta giapponese Baker, che ha poi vinto la competizione.

L’atleta calabrese e’ riuscito dunque a migliorare la quinta piazza dello scorso anno, quando nella medesima copetizione aveva dovuto cedere il passo nella finalina per il bronzo al georgiano Gviniashvili Beka.

Walter non e’ nuovo in podi importanti nel World Tour, infatti registra nel proprio palmares l’oro al Grand Prix di Abu Dhabi, l’argento al Grand Prix di Tbilisi e il bronzo al Grand Prix di Tashkent, risultati che gli avevano permesso di essere tra i 20 judoka piu’ forti al mondo.

Per Walter ora le Olimpiadi di Rio de Janeiro sono una meta molto vicina.

 

Tre inconri e settima piazza conquistata da Valentina Moscatt, che e’ stata la seconda migliore italiana al Grande Slam in terra azera.

Valentina ha superato dapprima la padrona di casa Babayeva, per poi soccombere di fronte alla brasiliana Brigida e alla francese Climence.

 

Con l’unica eccezione di Odette Giuffrida, che vinto il primo turno eliminatorio, tutti gli altri italiai sono usciti subito dalla competizione (Esposito, Regis, Quitavalle, Galeone).

 

Un grande in bocca al lupo per i prossimi appuntamenti a tutti gli atleti azzurri.

Su www.ipponstore.com trovi JudoGi, Abbigliamento, Materiale Didattico, Integratori e Prodotti Informatici.


  1. centracchio bernardo says:

    Walter,
    sei stato stratosferico, per bravura, determinazione e volontà di vittoria l’avversario è stato annullato completamente tanto da sembrare non un opponente ma un compiacente amico pronto a farsi sbatacchiare.
    sei grande bravo!

Commenta con Facebook

commenti