VI Sardinia Trofhy

04/06/2013- Conclusa il VI Sardinia Trophy, competizione sponsorizzata dall’omonima compagna di trasporto marittimo. La competizione ha ospitato atleti da mezza Europa: Moldavia, Romania, Ungheria, Ucraina, Algeria, Tunisia e Marocco, molti anche i club italiani provenienti dalle regioni della Lombardia, Toscana, Sicilia, Campania oltre, chiaramente, ai club sardi. E’ stata, inoltre, un’ottima occasione di socializzazione in un ambiente [...]

Pubblicato da Ciz il 11 set 2013 in Golfo Aranci (Sardegna)

04/06/2013- Conclusa il VI Sardinia Trophy, competizione sponsorizzata dall’omonima compagna di trasporto marittimo.

La competizione ha ospitato atleti da mezza Europa: Moldavia, Romania, Ungheria, Ucraina, Algeria, Tunisia e Marocco, molti anche i club italiani provenienti dalle regioni della Lombardia, Toscana, Sicilia, Campania oltre, chiaramente, ai club sardi. E’ stata, inoltre, un’ottima occasione di socializzazione in un ambiente competitivo e allo stesso tempo cordiale, in una località davvero suggestiva.

 

Sabato pomeriggio sono andati in scena gli esordienti, invece, domenica 2 giugno sono stati i Cadetti, Junior e Senior ad essere protagonisti sul talami del palazzetto dello sport di Golfo Aranci.

 

L’organizzazione è affidata al centro Sportivo Olbia sotto la supervisione del M° Efisio Mele, che avvicinato da Italiajudo ha dichiarato in merito all’organizzazone della gara: “il comune di Golfo Aranci ci è stato molto vicino riuscendo a stipulare convenzioni con le strutture turistiche del posto e garantendo la massima ospitalità possibile, un rigraziamento speciale va alla Sardinia Ferries che ha consentito di far arrivare anche da lontano parecchi atleti e senza la Sardinia Ferries non avremmo avuto questo livello“.

 

I costi per spostarsi dalla Sardegna e poter fare nuove esperienze sono molto alti e spesso ostacolano la formazione degli atleti sardi e con questo torneo tutti i judoka di casa hanno potuto fare la propria esperienza.

 

Appuntamento questo che non si conclude con la gara ma bensì lunedì e martedì è stato organizzato lo stage, un’occasione dove continuare a fare judo, ma anche una occasione di socializzazione e di conoscere le meraviglie di questa terra.

 

 

Se sei iscritto a facebook clicca qui per accedere alla galleria fotografica.

 

Clicca qui per visulaizzare il servizio fotografico


Commenta con Facebook

commenti