Verde torna col bronzo di Taipei

Verde torna col bronzo di Taipei

Splende il sole sulla Taipei di Elio Verde. Lontano da marzo 2014 dal podio internazionale, il napoletano ha centrato la finale per il bronzo nella tappa asiatica del World a Tour di qualificazione olimpica. Questa mattina Elio ha esordito con furore imponendosi per ippon sul mongolo Battottog quindi ha centrato lo scontro “olimpico” col campione [...]

Pubblicato da AC il 25 lug 2015 in Praga

Splende il sole sulla Taipei di Elio Verde. Lontano da marzo 2014 dal podio internazionale, il napoletano ha centrato la finale per il bronzo nella tappa asiatica del World a Tour di qualificazione olimpica.

Questa mattina Elio ha esordito con furore imponendosi per ippon sul mongolo Battottog quindi ha centrato lo scontro “olimpico” col campione di Londra 2012 Arsen Galstyan, lontano dal podio dalla grazia della finalissima olimpica. Fatale per l’azzurro la semifinale con l’emergente talento sloveno Adrian Gomboc che l’ha sorpreso dopo un’ottima partenza. È infine bastato uno yuko per superare il mongolo Ganbold Munkhtur e centrare la medaglia di bronzo: l’augurio è che sia il viatico per un vero ritorno sulla strada di Rio!

Settima piazza per Marco Maddaloni, fermato dopo una buona partenza col sud-koreno Seung Park, dal canadese Ancor e dal cinese Sun.

Giornata grigia invece per gli junior impegnati nell’European Cup di Praga: purtroppo fermati ai turni eliminatori Mario Petrosino, Simone Castagnola, Mattia Redaelli, Samuele FascinatoMaruska Iamundo, Giulia Pierucci e Giulia Caggiano che non sono riusciti ad  la gara con la giusta determinazione per imporsi sugli avversari più ostici. Domani l’Italia cercherà la rivincita con Alessandro Bergamo, Salvatore D’Arco, Gaetano Palumbo, Davide Pozzi e Daniela Vocolodi.


Clicca qui per i risultati:                    Taipei             Praga

 

 

 


Commenta con Facebook

commenti