Tricolori esordienti: le nuove campionesse!

Tricolori esordienti: le nuove campionesse!

La soleggiata domenica ostiense ha assegnato i tricolori femminili esordienti, chiudendo l’anno agonistico nazionale con l’ultimo campionato italiano del 2014.

Pubblicato da AC & FP il 7 dic 2014 in Lido di Ostia

La soleggiata domenica ostiense ha assegnato i tricolori femminili esordienti, chiudendo l’anno agonistico nazionale con l’ultimo campionato italiano del 2014. Due titoli sono rimasti nel Lazio, due sono volati in Friuli Venezia Giulia, uno in Veneto, uno in Campania, Piemonte e Lombardia.

A dominare le leggerissime dei 40 kg, la romana Martina De Balsio ch e in finale si è imposta sulla siciliana Silvia Drago; sul terzo gradino del podio Cecilia Pedullà e Gaia Scottini.

Ad un anno di distanza dal titolo conquistato nei 40 kg nel 2013, Cristina Visentin ha sbaragliato i 44 kg: nella finalissima, la triestina ha superato la veneta Rachele Panzani; terza piazza per Patrizia Rega e Valeria Uras.

Rossella Boccola ha dominato i 48 kg imponendosi sulla piemontese Matilda Avila; in bronzo la romana Ylenia Monacò e l’emiliana Cecilia Tognoni.

Nei 52 kg, la migliore è stata Federica Silveri che in finale ha superato la ligure Tea Patri. Sul terzo gradino del podio la bergamasca Fabiana Bergamelli e la siciliana Marcella Costa che conferma il buon piazzamento dello scorso anno.

La napoletana Giovanna Fusco si è imposta su tutte le colleghe dei 57 kg; sul secondo gradino del podio la friulana Michelle Kamano, terze la calabrese Sara De Marco e la romana Flavia Favorini.

Elisa Toniolo si impone alla grande nei 63 kg, migliorando di due posizioni il risultato della scorso anno: in finale la triestina si è imposta sulla scampiana Martina Esposito, terze Camilla Calvano e Chiara Mion.

A confermarsi campionessa dei 70 kg per il secondo anno consecutivo è stata la piemontese Claudia Cerutti che in finale ha eliminato la friulana Betty Vuk; le medaglie di bronzo sono volate in Liguria e in Lombardia con Elena Andreoli e Laura Dragoni.

La brianzola Vanessa Origgi ha sbaragliato i pesi massimi: senza appello la finale con la romana Sabina Prinzi; terzo posto per Chiara Dallatana ed Erica Taffarel

La classifica per società è stata dominata dalla Società Ginnastica Triestina con una doppietta d’oro, seguita dal Banzai Cortina Roma (110) e dal Judo Invorio (101) a pari punti, piazzamenti e numero di atleti in gara con la Fitness Nuova Florida.

Clicca qui per i risultatiClicca qui per i risultati


Commenta con Facebook

commenti