Tricolori cadetti: prima “mezza” giornata…

   09/02/2013- Interminabile la prima mezza giornata dei tricolori cadetti maschili 2013. Le categorie “del mattino” sono infatti terminate ufficialmente soltanto da pochi minuti: complice la grande – e forse eccessiva – affluenza non ottimamente gestita, il ritardo accumulato fino ad ora è di almeno oltre quattro ore. Inammissibile per una finale in cui si dovrebbe [...]

Pubblicato da A.C il 9 set 2013 in Ostia

 

 09/02/2013- Interminabile la prima mezza giornata dei tricolori cadetti maschili 2013. Le categorie “del mattino” sono infatti terminate ufficialmente soltanto da pochi minuti: complice la grande – e forse eccessiva – affluenza non ottimamente gestita, il ritardo accumulato fino ad ora è di almeno oltre quattro ore. Inammissibile per una finale in cui si dovrebbe esprimere il meglio degli atleti e dell’organizzazione. A complicare la giornata anche un blackout che ha fermato il PalaFIJLKAM con gli incontri a metà per almeno dieci minuti.
Il primo tricolore assegnato ormai a pomeriggio inoltrato è stato quello dei 55 kg in cui è tornato a splendere un Elios Manzi che ha detto la sua nonostante non fosse al massimo della forma. Medaglia d’argento per il giovanissimo Giovanni Esposito, bronzi per Riccardo Lorusso Serhi Pyhz.
A conquistare i 60 kg è uno spumeggiante Gabriele Bossettini che lascia sul secondo gradino del podio Alessio Bruno. Medaglia di bronzo per Marco Vendramini Mario Petrosino.
Ad imporsi sugli 89 finalisti dei 66 kg è stato Andrea Gismondo dopo una finale disputata per metà per lo sfortunato infortunio che ha costretto Francesco Zanasi al ritiro. Le medaglie di bronzo sono andate a Gabriele Marocchi e Leonardo Casaglia.
Ad imporsi nei 73 kg è stato Angelo Mirabella, che si è confermato sul gradino più alto del podio per il secondo anno consecutivo, nonostante il passaggio alla categoria di peso superiore. La medaglia d’argento è andata ad Alfredo Raia, bronzi per Niccolò Avallone e Riccardo Agostini.

 

Dopo la neve del 2012 e il Black Out di questa edizione che ha bloccato la gara per 15 minuti abbondanti, possiamo dire con certezza che i campionati italiani cadetti sono una competizione maledetta

E siamo solo all’inizio!

 

 

In gara dalle 19 circa tutte le categorie che erano previste per le ore 14.00.

 

 

Clicca qui pervisualizzare tutte le poul complete del sabato

 

Clicca qui per la lista dei qualificati

 

Clicca qui per la lista Ranking List Nazionale U18 maschile
Clicca qui per la lista Ranking List Nazionale U18 femminile

 


Commenta con Facebook

commenti