Terni e Pordenone per master e Kata!

Terni e Pordenone per master e Kata!

Quello del prossimo 15 e 16 marzo sarà un fine settimana di grande judo anche per il settore Kata e Master. A Pordenone si concentreranno i talenti del Kata europeo e nazionale, impegnati nella Coppa Europa e nel Grand Prix FIJLKAM, le due prestigiose manifestazioni organizzate dalla Polisportiva Villanova. Sabato 15, saranno sul tatami numerosi [...]

Pubblicato da AC il 12 mar 2014 in Monza

Quello del prossimo 15 e 16 marzo sarà un fine settimana di grande judo anche per il settore Kata e Master.

A Pordenone si concentreranno i talenti del Kata europeo e nazionale, impegnati nella Coppa Europa e nel Grand Prix FIJLKAM, le due prestigiose manifestazioni organizzate dalla Polisportiva Villanova.

Sabato 15, saranno sul tatami numerosi judoka internazionali impegnati a rifinire la preparazione per i Campionati Europei di Lignano Sabbiadoro dei prossimi 24-25 maggio.

Alla guida del maestro Stefano Stefanel, saranno in gara Alessandro Furchì– Michele Battorti, Gianluca Giolino – Elena Cazzola, Mauro Collini – Tommaso Rondinini, Luigi Rizzo – Edoardo Rizzo  (Nage No Kata), Stefano Proietti – Alessandro Varazi, Andrea Fregnan – Stefano Moregola, Valter Sella – Sergio Rizzi, Micaela Costa – Andrea Sudetti (Katame No Kata), Marco Dotta – Marco Durigon, Enzo Calà – Fabio Polo, Ubaldo Volpi – Maurizio Calderini, Marika Sato – Alfredo Sacilotto (Kodokan Goshin Jutsu), Andrea Giani Contini – Giuseppe Destefano, Lucio Luceri – Luigi Zito, Katia Scapazzoni – Sofia Roncone (Kime No Kata), Alessandro Gavin – Giovanni Enriore, Marco Calugi – Martina Calugi, Monia Castelli – Sara Barboglio, Elisa Pocaterra-Samantha Testa (Ju No Kata).

Domenica 16 sarà la volta del Trofeo Villanova, seconda prova del Gran Prix Fijlkam che darà il pass per i Mondiali di Malaga di settembre. Al via un’ottantina di coppie da tutta Italia per cercare i punti importanti per il Gran Prix; dopo le tre medaglie di Bruxelles, dove l’Italia era in gara anche con molte coppie all’esordio, la gara di Pordenone darà una fisionomia più forte alla formazione azzurra che parteciperà all’europeo: sarà infatti ufficializzata dopo il Trofeo Villanova la squadra che parteciperà alla terza e ultima tappa di Coppa Europa organizzata a Tours, in Francia, alla vigilia di Pasqua.

A Terni sarà invece la volta dei master impegnati nella seconda tappa del Campionato Italiano Master inerita nel Trofeo Giano dell’Umbria. Dopo la grande affluenza registrata alla prima delle sei tappe (Vittorio Veneto) la tappa umbra definirà meglio le aspettative dei concorrenti per il titolo nazionale ma anche quelle dei veterani orientati verso gli Europei di Praga ed i Mondiali di Malaga. La gara umbra dirà anche se Elio Paparello potrà puntare al terzo titolo nazionale consecutivo, stabilendo per primo un record assoluto. Tra le selezioni regionali è già testa a testa per il titolo 2014tra Lombardia e Toscana…il cammino in verità è ancora lungo!


Commenta con Facebook

commenti