Nell’Europ Cup U21 di Leibnitz, Lombardo, Esposito e Parlati d’oro. Miceli d’argento

Nell’Europ Cup U21 di Leibnitz, Lombardo, Esposito e Parlati d’oro. Miceli d’argento

Pubblicato il 3 giu 2018

Si conclude l’European Cup U21 di Leibnitz, in Austria, dove l’Italia ben figura grazie a 3 medaglie d’oro ed 1 d’argento, concludendo la propria corsa ai piedi del podio del medagliere per nazioni, guidato dalla Germania che conquista 3 ori, 2 argenti e 9 bronzi. Manuel Lombardo conquista la categoria al limite dei 66 kg con ben 6 incontri tutti chiusi per ippon. L’azzurro parte con il padrone di casa Samuel Gassner, fatto fuori in un...

more info
Tricolori a Piras, Mungai e Christian Parlati, che emula il fratello Enrico

Tricolori a Piras, Mungai e Christian Parlati, che emula il fratello Enrico

Pubblicato il 27 gen 2018

Nella categoria al limite dei 66 kg, la finale per il primo posto vede contrapporsi Edoardo Mella e Matteo Piras. Il match, arbitrato da Stefano Piccoli, si chiude con un ippon di arai goshi conseguito in soli 40 secondi; un gesto tecnico notevole che assegna il titolo di Campione Italiano Assoluto a Matteo Piras. Complimenti! Prima di arrivare in finale, Edoardo aveva dovuto battere atleti del calibro di Samuele Fascinato e Luigi Brudetti, che a sua voolta ha fatto...

more info
Parlati conquista Zagabria

Parlati conquista Zagabria

Pubblicato il 15 feb 2015

È un’Italia d’impatto quella dei giovani impegnati a Zagabria: le quattro medaglie della seconda giornata di gara hanno portato ad undici medaglie il bottino azzurro della prima tappa del World a Tour cadetti. A brillare oggi è stato il fratello d’arte Christian Parlati che ha sbaragliato tutti i suoi avversari con una prova davvero impressionante; in bronzo Andrea Fusco, Chiara Lisoni e Flavia Favorini. Non ci sono stati rivali per Christian Parlati...

more info
Il “secondo” ancora uno scoglio

Il “secondo” ancora uno scoglio

Pubblicato il 27 ago 2014

Il secondo turno dei mondiali di Chelyabinsk si conferma uno scoglio per gli azzurri impegnati nella rassegna iridata; anche Enrico Parlati, in gara oggi in una categoria, i 73 kg, a dire poco “impervia” si è fermato al secondo incontro dopo una buona partenza. Il napoletano è partito in grinta col giovane tagiko Saidmukhtor Rasulov, fulminato con un potente shime-waza, ma al secondo turno ha subito ippon a sua volta per mano dell’esperto ceco Jaromír Jezek,...

more info