Super Elios Manzi in finale ad Almaty. Fabio Basile per il bronzo dopo aver superato Verde.

Super Elios Manzi in finale ad Almaty. Fabio Basile per il bronzo dopo aver superato Verde.

A rendere questa giornata speciale per i colori verde bianco e rosso ci hanno pensato ancora una volta le recenti medaglie di bronzo continentale, Elios Manzi e Fabio Basile, il primo disputara’ la finale per il primo posto, il secondo quella per il bronzo.

Pubblicato da Ennebi il 13 mag 2016 in Galway, IRL

Ottima partenza per l’Italia nella prima giornata del Grand Prix di Almaty, in Kazakistan, dove sono in gara gli atleti delle categorie femminili -48 kg, -52 kg, -57 kg e quelle maschili -60 kg, -66 kg.

A rendere questa giornata speciale per i colori  verde bianco e rosso ci hanno pensato ancora una volta le recenti medaglie di bronzo continentale, Elios Manzi e Fabio Basile.

Il primo dei due ha disputato fin ora 4 incontri, vincendoli tutti, tre dei quali prima del limite regolamentare, accedendo alla finale per il primo posto che si disputerá fra poche ore. La medaglia d’oro per lui significa qualificazione olimpica. Elios lo sa benissimo ed è apparso molto determinato fin dal primo incontro, con il numero 15 al mondo, il francese Vincent Limare, superato grazie ad un brillante ippon di tani otoshi. Grazie a 4 shido il talento siciliano ha superato anche il finlandese Juho Reinvall. Ai quarti di finale, Elios ha atterrato il kazako Askhat Telmanov con un o soto gari da manuale. La semifinale l’ha visto primeggiare di fronte al numero 8 al mondo , l’uzbeko Sharafuddin Lutfillaev, grazie ad uno yuko. Nella finale lo vedremo scontrarsi con il padrone di casa Rustam Ibrayev.

Fabio Basile invece e’ arrivato ai quarti di finale agilmente, superando al primo turno il georgiano Tornike Tatarashvili per ippon. Al secondo turno è un wazari ad assegnare la vittoria al torinese ai danni dell’armeno Ferdinand Karapetian. L’incontro con il kazako Zhansay Smagulov ha mandato Fabio ai recuperi per via di un wazari. E’ proprio ai recuperi che Fabio ha affrontato il connazionale Elio Verde. Chi avrebbe vinto si sarebbe qaulificato e ad avere la meglio è stato proprio il piú giovane dei due grazie ad una differenza di sanzioni (2 a 0). Ora Fabio dovrá affrontare l’altro kazako in gara, Yeldos Zhumakanov.

Valentina Moscatt non andra’ invece alle Olimpiadi, essendo uscita al secondo turno eliminatorio, dopo aver superato la kazaka Meruyet Imangaliyeva, ha ceduto il passo di fronte alla sudcoreana Jeong Bo-Kyeong per waza-ari e due yuko.

Maria Centracchio oggi non gareggiava per la qualificazione olimpica. E’ uscita purtroppo al primo turno per mano della padrona di casa Sevara Nishanbayeva per uno shido.

 

ACCEDI ALLA DIRETTA STREAMING


Commenta con Facebook

commenti