Sankaku on time!

Sankaku on time!

Bilancio positivo per la prima giornata della ventiquattresima edizione del Torneo Internazionale Sankaku, organizzato dall’ASD Sankaku Bergamo del maestro Santo Pesenti in collaborazione con il Comitato Regionale Lombardo FIJLKAM.   Grazie alle novità introdotte in questa edizione, è notevole il successo della prima giornata di gara: il buon esito è legato soprattutto al rispetto dei [...]

Pubblicato da AC il 3 nov 2013 in Bergamo

Bilancio positivo per la prima giornata della ventiquattresima edizione del Torneo Internazionale Sankaku, organizzato dall’ASD Sankaku Bergamo del maestro Santo Pesenti in collaborazione con il Comitato Regionale Lombardo FIJLKAM.

 

Grazie alle novità introdotte in questa edizione, è notevole il successo della prima giornata di gara: il buon esito è legato soprattutto al rispetto dei tempi annunciati nei programmi, che hanno permesso di concludere la giornata inaugurale della kermesse bergamasca ben prima di quanto occorso nelle precedenti edizioni.

 

A scontrarsi sul tatami del Palanorda per la classe cadetta 325 atleti , 201 per la classe junior-senior: presenti le delegazioni di Belgio, Estonia, Malta, Messico, Russia, Svizzera e Svezia, oltre alle rappresentanze provenienti da tutte le regioni italiane compresi i gruppi sportivi professionistici.

 

La rappresentativa regionale Lazio si è aggiudicata le classifica cadetti maschili e femminili; nela categoria junior-senior è stata la nazionale messicana ad aggiudicarsi il medagliere  femminile, la Russia quello maschile.

 

Di rilievo il premio “fair play” assegnato alla vincitrice della categoria fino a 78 kg, Melora Rosetta, che ancora sul tatami ha preferito prestare un rapido aiuto all’avversaria in difficoltà sul tatami piuttosto che festeggiare la vittoria.

 

Nella giornata di oggi, sul tatami gli atleti della classe under 15, impegnati nella penultima tappa del Trofeo Italia.

 

 

Clicca qui per i risultati

 


Commenta con Facebook

commenti