Rio 2016: oro all’Argentina e alla Russia.

Rio 2016: oro all’Argentina e alla Russia.

Prima giornata di olimpiade per il Judo e prime medaglie assegnate: in campo femminile oro all’argentina Paula Pareto, in campo maschile al russo Beslan Mudranov.

Pubblicato da A. Cau il 6 ago 2016 in Iglesias

Tempo di finali in questa prima giornata del Judo alle Olimpiadi.

Va all’argentina Paula Pareto (cat. -48 Kg), campionessa del mondo in carica, la prima medaglia d’oro del judo in queste Olimpiadi.
Arrivata in finale dopo aver sorpreso in semi finale la giapponese Ami Kondo con un morote in ginocchio (waza-ari), in finale sconfigge sempre per waza-ari la coreana Bokyeong Joeng. Quest’ultima cerca in tutti i modi di recuperare lo svantaggio, ma la Pareto è una judoka ostica, di piccola statura e con grande fisicità, lascia quindi poco spazio di ingresso all’avversaria.
Le medaglie di bronzo vanno alla giapponese Ami Kondo, che sconfigge nella prima finale per il bronzo la mongola Urantsetseg Munkhbat, e alla mongola naturalizzata kazaka Otgontsetseg Galbadrakh che sconfigge la cubana Dayaris Mestre Alvarez con uno spettacolare ippon.

In campo maschile Ezio Gamba ci riprova. E’ suo l’oro dei 60 kg con il talentuoso Mudranov e chissà se anche in quest’edizione dei giochi riuscirà a conquistare 5 medaglie, come fece a Londra 2012, quando era responsabile della sola nazionale russa maschile.

E’ un waza-ari al golden score ad assegnare al russo Beslan Mudranov (cat. -60 Kg) la medaglia d’oro contro il kazako Yeldos Smetov. Anche 4 anni fa i -60 Kg andarono alla Russia con Arsen Galstjan. La prima medaglia di bronzo della categoria va al giapponese Naohisa Takato, che prima di accedere alla finale per il 3/5 posto aveva fatto fuori il favoritissimo Kim Won Jin e poi l’azero Safarov, precedentemente sconfitto in semifinale dal kazako Yeldos Smetov. Il secondo bronzo è invece dell’uzbeko Diyorbek Urozboev che di yuko sconfigge il goergiano Amiran Papinashvili.

 

Domani si torna sul tatami con le cat. -52 Kg femminili e -66 Kg maschili con in gara per l’Italia Odette Giuffrida e Fabio Basile.


Commenta con Facebook

commenti