Piena azzurra a Coimbra

Piena azzurra a Coimbra

È un’edizione record quella della quattordicesima Coppa Europa Cadetti portoghese, la quarta tappa dell’IJF World Tour riservato ai giovanissimi che domani è domenica animerà il tatami della città di Coimbra. Saranno 415 gli atleti in gara a rappresentare i colori di ben 21 nazioni: accanto alla foltissima rappresentativa di casa (158 atleti), la squadra più [...]

Pubblicato da il 12 apr 2014 in

È un’edizione record quella della quattordicesima Coppa Europa Cadetti portoghese, la quarta tappa dell’IJF World Tour riservato ai giovanissimi che domani è domenica animerà il tatami della città di Coimbra.

Saranno 415 gli atleti in gara a rappresentare i colori di ben 21 nazioni: accanto alla foltissima rappresentativa di casa (158 atleti), la squadra più folta sarà quella tedesca (72 atleti) seguita da Italia e Spagna, entrambe con ben 51 ragazzi ai “blocchi di partenza”; per la prima volta a Coimbra anche la delegazione dell’Azerbaijan con i suoi campioni mondiali.

Sul carrozzone azzurro, come sempre in movimento grazie ai club, veglierà la Commissione Nazionale Attività Giovanile nella persona del maestro Sandro Piccirillo cui spetta l’arduo compito di fare sintesi nella consueta dispersione.

Dopo il successo di Zagabria, tornano sul tatami continentale Manuel Lombardo, Mario Petrosino e Alessandro Graziano: con loro Liborio Basiricò, Andrea Carlino, Biagio D’Angelo, Francesco Nasti (50 kg), Alessandro Aramu, Luca Carlino, Davide Corsini, Riccardo Galbiati, Fabrizio Magozzi (55 kg), Luigi Brudetti, Marco Di Capua, Giovanni Esposito, Jacopo Novasconi, Christian Parlati, Riccardo Zema (60 kg), Matteo Lazzarini, Davide Nuzzo, Matteo Rasini, Gabriele Sulli (66 kg), Leonardo Casaglia, Andrea Dal Zennaro, Matteo Mazzi, Francesco Piraino (73 kg), Stefano Berbatti, Emanuele Buzzacarin, Gennaro Cangiano (81 kg), Massimo Mancini (90 kg); tra le ragazze saranno invece sul tatami Arianna Galliani (40 kg), Martina Castagnola, Chiara Colbacchini, Giulia Santini; (44 kg), Giulia Fent, Federica Montanari, Alessia Ritieni, Martina Zamponi, Martina Scisciola (48 kg), Ludovica Lentini, Annamaria Narducci, Veronica Porro (52kg), Beatrice Ranzato, Valentina Stillitano (57 kg), Alice Bellandi, Chiara Cacchione, Eleonora Ghetti, Marta Palombini (63 kg), Soraya Luri Meret, Ilaria Qualizza (70 kg), Linda Amadio (+70)

Oggi in gara i pesi leggeri (50/66 kg e 40/52 kg) domani le categorie più pesanti. Molti azzurri partiranno come testa di serie grazie ai punti conquistati nella tappa croata.

Clicca qui per i sorteggi


Commenta con Facebook

commenti