Pellitteri argento a Bielsko Biala

Pellitteri argento a Bielsko Biala

Si è confermata davvero impegnativa l’ultima tappa del circuito mondiale cadetti, che nello scorso week-end a Bielsko Biala ha messo un punto all’avventura internazionale dei giovanissimi prima degli “appuntamentissimi” di luglio e agosto. A farla da padrona è stata la Georgia che ha collezionato ben 12 medaglie, piazzandosi tuttavia dietro alla squadra Giapponese che con [...]

Pubblicato da AC il 8 giu 2015 in Monza

Si è confermata davvero impegnativa l’ultima tappa del circuito mondiale cadetti, che nello scorso week-end a Bielsko Biala ha messo un punto all’avventura internazionale dei giovanissimi prima degli “appuntamentissimi” di luglio e agosto. A farla da padrona è stata la Georgia che ha collezionato ben 12 medaglie, piazzandosi tuttavia dietro alla squadra Giapponese che con quattro ori, due bronzi e un quinto posto ha vinto il medagliere portando in finale tutti i suoi atleti.

 

La migliore dei dieci azzurrini in gara è stata Silvia Pellitteri, che ha conquistato una pesante medaglia d’argento nei 57 kg. La torinese ha esordito brillantemente nel circuito mondiale eliminando dapprima la romena Filipisan con uno yuko di sumi-gaeshi, quindi la croata Bortas, superata di due yuko e waza-ari dopo aver subito waza-ari in apertura; è stata ancora l’azzurrina ad imporsi sulla turca Ozeler con una leva perfettamente riuscita al terzo turno e con grande determinazione, a recuperare agli sgoccioli una semifinale ormai sfumata, grazie ad un waza-ari in koshi-guruma trasformato in ippon in ne-waza. Solo l’esperienza ha fatto la differenza nella finalissima con la polacca Aneglika Szymanska, già vincitrice del torneo di apertura del circuito internazionale under 18, autrice del ko-uchi gari valso la medaglia d’oro.

 

Tra gli altri azzurri, nona piazza per Ludovica Lentini e Giorgia Valarin. Nulla di fatto per Paola Barone, Ilaria Qualizza, Alessandro Aramu, Nicolò Gambino. Matteo Lazzarini, Matteo Rije e Dario Tarkeshi.

La stagione dei cadetti proseguirà a luglio con i Campionati Europei di Sofia (3-5 luglio) e quindi con gli EYOF di Tbilisi (28 luglio – 1 agosto), per terminare a Sarajevo con i Campionati Mondiali (5-9 agosto).



Clicca qui per i risultati

 

 

 


Commenta con Facebook

commenti