Open di Lombardia – Trofeo Lombardia Judo Veterans

Open di Lombardia – Trofeo Lombardia Judo Veterans

Sabato 18 novembre Besana in Brianza ospiterà l’Open di Lombardia – Trofeo Lombardia Judo Veterans, 5° e ultima prova del Campionato Italiano Master 2017.
In quest’ultima prova verranno assegnati i titoli di campioni italiani delle classi M2, M3, M4, M5-6-7 e F (classifica unica) oltre al Trofeo delle Regioni Master che andrà alla rappresentativa regionale che avrà ottenuto il punteggio più alto migliore sommando quello dei singoli Atleti iscritti come Rappresentativa Regionale e con il massimo dei cinque migliori punteggi di ogni prova. Si assegnerà poi il Trofeo Master Italia individuale al primo classificato in assoluto tra tutte le classi, con premiazione anche del secondo e terzo classificato.

Pubblicato da Francesco Iannone il 15 nov 2017 in

Sabato 18 novembre Besana in Brianza ospiterà l’Open di Lombardia – Trofeo Lombardia Judo Veterans, 5° e ultima prova del Campionato Italiano Master 2017.

In quest’ultima prova verranno assegnati i titoli di campioni italiani delle classi M2, M3, M4, M5-6-7 e F (classifica unica) oltre al Trofeo delle Regioni Master che andrà alla rappresentativa regionale che avrà ottenuto il punteggio più alto migliore sommando quello dei singoli Atleti iscritti come Rappresentativa Regionale e con il massimo dei cinque migliori punteggi di ogni prova. Si assegnerà poi il Trofeo Master Italia individuale al primo classificato in assoluto tra tutte le classi, con premiazione anche del secondo e terzo classificato.

Ad oggi solo il titolo della classe M2 è già stato assegnato matematicamente all’atleta pugliese  Francesco Iannone nella tappa di Follonica nel mese di settembre, con Giuseppe Pestillo e Giacomo Carletti in lotta per la seconda e terza piazza del podio.

Nella classe M3 tre atleti, e precisamente Andrea Dimattia, Fabio Stefano Brocchieri, e Massimo Laurenzi, si trovano a pari punti e tutto si deciderà in quest’ultima gara.

Nella classe M4, l’atleta Gabriele Verona avrà la possibilità di ritornare campione d’Italia dopo il titolo vinto nella classe M3.

Per la classe M5-6-7 Andrea Giuseppe Leobono si presenta all’ultima tappa saldamente al comando, e gli basterà competere per aggiudicarsi il suo primo titolo di campione d’Italia master.

La classe femminile vede al comando l’atleta toscana Alessandra D’amario seguito dall’atleta bolognese Ilenia Paoletti, in una classifica ancora aperta e tutto si deciderà in questa ultima gara.

Per il Trofeo delle Regioni la classifica vede al comando la Rappresentativa della Lombardia con 9 punti di vantaggio sulla Rappresentativa Toscana, quindi l’ultima tappa sarà fondamentale per l’assegnazione del titolo.

Dura battaglia invece per il Trofeo Master Italia individuale dove Andrea Giuseppe LeobonoAndrea DimattiaFabio Stefano BrocchieriMassimo Laurenzi, Gabriele VeronaFrancesco Iannone sono tutti primi a pari merito e, nell’ipotesi in cui tutti e cinque dovessero vincere le proprie categorie, salirebbero ex-equo sul gradino più alto del podio, senza conseguente assegnazione delle medaglie d’argento e bronzo.


Commenta con Facebook

commenti