Mondiali 2013: Rio c’è!

  26/08/2013-  Rio de Janeiro c’è! Mancano solo poche ore ed è febbricitante l’attesa nel Maracanazinho di Rio, pronto ad ospitare i 680 atleti che si contenderanno il Campionato Mondiale 2013. Da oggi, 26 agosto, fino a sabato 31 agosto, i migliori judoka di 123 paesi combatteranno sul tatami carioca per il titolo iridato e quindi saranno [...]

Pubblicato da A.C il 12 set 2013 in Milano

 

26/08/2013-  Rio de Janeiro c’è! Mancano solo poche ore ed è febbricitante l’attesa nel Maracanazinho di Rio, pronto ad ospitare i 680 atleti che si contenderanno il Campionato Mondiale 2013. Da oggi, 26 agosto, fino a sabato 31 agosto, i migliori judoka di 123 paesi combatteranno sul tatami carioca per il titolo iridato e quindi saranno le nazionali più competitive a giocarsi il titolo a squadre nella giornata di domenica 1 settembre.

 

A difendere il tricolore una squadra giovanissima composta da cinque donne e cinque uomini: Valentina Moscatt (48 kg), Odette Giuffrida (52 kg), Valentina Giorgis ed Edwige Gwend (63 kg), Assunta Galeone (78 kg), Enrico Parlati eAndrea Regis (73 kg), Massimiliano Carollo (81 kg), Walter Facente (90 kg), Domenico DiGuida (100 kg).

A Guidare il team il tridente composto dal DT Raffaele Toniolo con gli allenatori Pino MaddaloniDario Romano.

 

La missione azzurra in terra carioca non è affatto semplice: l’ultimo italiano a calcare il podio mondiale fu Elio Verde che conquistò la medaglia di bronzo nei 60 kg a Rotterdam 2009; furono invece di magro e digiuno le edizioni successive di Tokio 2010 e Parigi 2011.

 

“I ragazzi hanno passato bene questi giornate e non vedono l’ora di cominciare, abbiamo rifinito come previsto la preparazione ed ora è tutto pronto” ha commentato il DT Toniolo ieri sera dopo il sorteggio. “Sui sorteggi non è mia abitudine commentare non si può mai dire se sono andati bene o male.”

 

Ad inaugurare le prima giornata di gara Valentina Moscatt (WRL 19), che fin da subito sarà arduamente impegnata con la cubana Maria Clelia Laborde, numero 33 della World Ranking List, quest’anno bronzo al Gand Slam di Parigi; Valentina dal canto suo, ha inaugurato il nuovo quadriennio con due ori nella World Cup di Roma e nel Continental Open di Praga ed un quinto posto nel Grand Slam di Mosca.

 

 

A Valentina e ai colleghi impegnati nei prossimi giorni il nostro in bocca al lupo!

 

 

 

Clicca qui per la diretta streaming (a partire dalle 15.00 ora italiana)

 

Clicca qui per l’aggiornamento in diretta dei tabelloni


Commenta con Facebook

commenti