Marco Maddaloni d’oro a Bratislava

  08/09/2013-   E’ di un oro e due quinti posti il bilancio della prima Coppa Europa Senior post Rio: a brillare tra gli otto italiani impegnati sul tatami di Bratislava è Marco Maddaloni vincitore della categoria al limite dei 73 kg. Una buona giornata che si ferma purtroppo ai piedi del podio per  Daniel Lombardo nei 60 [...]

Pubblicato da Lorrella il 12 set 2013 in Milano

 

08/09/2013-

 

E’ di un oro e due quinti posti il bilancio della prima Coppa Europa Senior post Rio: a brillare tra gli otto italiani impegnati sul tatami di Bratislava è Marco Maddaloni vincitore della categoria al limite dei 73 kg. Una buona giornata che si ferma purtroppo ai piedi del podio per  Daniel Lombardo nei 60 kg e Marisa Cellettinei 70 kg.

 

Quello di Marco è stato un en plein di ippon che ha messo fuori gioco l’austriaco Peter , il ceco Karel Musil , l’ungherese Laszlo Juracsek, il tedesco Julian Kolein ed in finale l’olandese Joery Biekmann. Immmacolato il tabellone del napoletano  che nei cinque incontri disputati non ha subito alcuna valutazione. Ottima performance per un non più giovanissimo ma sempre agguerrito Maddaloni che nonostante le difficoltà di un lungo periodo di infortunio non ha mai smesso di lottare.

 

Daniel Lombardo se l’è cavata bene col polacco Marcin Wydrzynski, col canadese Charles Breton-Leduc e col croato Bernard Azinovic prima di cedere il passo al finlandese Vadud Balatkhanov poi vincitore della categoria; per il torinese scivolosa la finalina per il bronzo che l’ha visto cedere il passo di due yuko di fronte al francese Alexandre Le Boucher.

 

Falsa partenza per Marisa Celletti con  l’austriaca Katharina Lechner, dapprima dominata poi fatalmente subita; buono il recupero con la polacca Aleksandra Jablonska, superata per ippon prima di incappare nella   tedesca Sheena Zander nell’incontro per il bronzo.

 

Tra gli altri azzurri, buona partenza per Antonio Chianese Diego Cressi  e Antonio Ricci che hanno superato il primo incontro nella categoria al limite dei 66 kg,  per poi fermarsi al seconbdo turno e quindi al recupreo. Passo falso per Andrea Ferretti (60 kg) e Francesca Ripandelli (57 kg) elimninati al primo turno.

 

Duecentoventi gli atleti partecipanti alla tappa slovacca del circuito continentale senior in rappresentanza di venti nazioni. Il medagliere della manifestazione è andato alla rappresentativa Inglese ( 2 oro, 2 argento, 3 bronzo, 4 quinti posti ) seguita dalla delegazione Austriaca (2 2 3 2) e da quella tedesca ( 2 0 2).

 

La prossima tappa di European Cup Senior sarà quella di Tampere in Finlandia, prevista per il 21-22 settembre; la prossima settimana a Rijeka si terrà invece il Grand Prix a cui prenderanno parte anche gli azzurri.

 

 

Clicca qui per i risultati


Commenta con Facebook

commenti