La FIJLKAM premia i Master

La FIJLKAM premia i Master

Il movimento Master in Italia è in crescita e gli atleti che ne fanno parte continuano a distinguersi sia in campo nazionale che internazionale. È per questo che il 4 maggio, la FIJLKAM ha voluto incontrare gli atleti Master presso il Centro Olimpico di Ostia. Il programma della giornata ha visto prima un incontro in [...]

Pubblicato da Francesco Iannone il 8 mag 2019 in Bolzano

Il movimento Master in Italia è in crescita e gli atleti che ne fanno parte continuano a distinguersi sia in campo nazionale che internazionale. È per questo che il 4 maggio, la FIJLKAM ha voluto incontrare gli atleti Master presso il Centro Olimpico di Ostia.

Il programma della giornata ha visto prima un incontro in aula magna, per confrontarsi direttamente con i protagonisti sull’attività e sui suoi sviluppi futuri, e A seguire si è svolto un intenso allenamento diretto da Francesco Bruyere. Sono stati oltre 70 i judoka over 30 sul tatami che, come loro caratteristica, non si sono risparmiati neanche un attimo, allenandosi con il massimo impegno.
In serata invece si è tenuta una cena di gala con circa 100 partecipanti, durante la quale sono stati premiati gli atleti con i migliori risultati nel biennio 2016-2018.

Durante la cena di gala c’è stata anche la promozione di grado per meriti sportivi dei seguenti judoka Master: è stato conferito il 2° dan a Rosanna Dell’Accio, Rosa Pinna, Sergio Valli; il 3° dan a Lucia Assirelli, Fabiana Fusillo, Cesare Busini; il 4° dan a Francesco Iannone, Arturo Easposito, Aurora Calamo, Franco Ghiringhelli, Roberto Mascherucci e Carlo Scognamiglio.

A sovrintendere l’importante evento Gianni Strazzeri, consigliere in rappresentanza della Federazione e la Commissione Master al completo con Monica Piredda, Giosuè Erissini e Giuseppe Macrì.

Visto il successo l’appuntamento è fissato anche per il prossimo anno, con l’idea di coinvolgere non solo i Master.

 

Banner WordPress (FrancescoIannone)