Italia ai piedi del podio al Grand Slam di Mosca

   21/07/2013- Italia ai piedi del podio nel Grand Slam di Mosca: sono infatti i quinti posti di Valentina Moscatt e di Enrico Parlati a lasciare un po’ d’amaro alla trasferta russa degli “azzurrissimi”.   Valentina supera di misura il primo turno con la belga Amelie Rosseneu ma viene fermata nell’incontro successivo – valevole per l’accesso in finale – dalla campionessa olimpica [...]

Pubblicato da Lorella il 12 set 2013 in Milano

 

 21/07/2013- Italia ai piedi del podio nel Grand Slam di Mosca: sono infatti i quinti posti di Valentina Moscatt e di Enrico Parlati a lasciare un po’ d’amaro alla trasferta russa degli “azzurrissimi”.

 

Valentina supera di misura il primo turno con la belga Amelie Rosseneu ma viene fermata nell’incontro successivo – valevole per l’accesso in finale – dalla campionessa olimpica di Londra Sarah Menezes (BRA). Fatale per l’azzurra la finale per il bronzo in cui dopo una buona partenza, è costretta a cedere al potente shime-waza della padrona di casa Lusine Avakyan.

 

Ottima partenza per Enrico che con due waza-ari supera l’atleta degli Emirati Arabi Victor Scvortov e quindi, con un fulmineo ippon, l’ucraino Serhiy Drebot; finisce per differenza di sanzioni a vantaggio dell’azzurro il terzo turno con Nicholas Delpopolo (USA) e  per due sanzioni a sfavore, la semifinale col pluricampione belga Dirk Van Tichelt; è fatale la finale per la medaglia di bronzo con l’uzbeco Navruz Jurakobilov che lascia Enrico ai piedi del podio in compagnia del bronzo olimpico di Atene e campione del mondo di Rotterdam 2009, Tsagaanbaatar Khashbaatar.

 

Fuori al primo turno gli altri compagni di spedizione Odette GiuffridaValentina GiorgisEdwige GwendAssuntaGaleoneMassimiliano CarolloDomenico Di Guida e Vincenzo D’Arco.

 

Il prossimo appuntamento sul tatami per la nazionale maggiore sarà quello dei Campionati Mondiali in programma dal 26 agosto all’1 settembre a  Rio de Janeiro; con ogni probabilità ilDT Raffaele Toniolo annuncerà la squadra ufficiale in partenza per Rio il prossimo 24 luglio,nel corso della cerimonia “Agosto Azzurro” presso il Salone d’onore del Coni, in cui sarà presentata la partecipazione italiana alle rassegne iridate programmate il prossimo mese: oltre al judo la scherma, l’atletica leggera, la canoa, il canottaggio, la ginnastica ritmica ed il pentathlon moderno. La cerimonia sarà trasmessa in diretta su RAI Sport 1, a partire dalle 12.30.

 

 

Clicca qui per i risultati di Mosca


Commenta con Facebook

commenti