Immensi Fabio Basile e Odette Giuffrida

Immensi Fabio Basile e Odette Giuffrida

L’Italia guida il medagliere per nazioni, di fronte alla Russia che ha conquistato fin ora un oro e un bronzo e all’Argentina e Kosovo che a parimerto occupano la terza posizione, entrambi vantano un oro. Immensi Fabio Basile ed Odette Giuffrida, rispettivamente medaglia d’oro e d’argento nella XXXI edizione dei Giochi Olimpici, edizione magica per l’Italia.

Pubblicato da Ennebi il 7 ago 2016 in Venafro (IS)

Immensi Fabio Basile ed Odette Giuffrida, rispettivamente medaglia d’oro e d’argento nella XXXI edizione dei Giochi Olimpici, edizione magica per l’Italia.

Fabio, piemontese di Rivoli, nel blocco finale dei 66 kg supera dapprima lo sloveno Adrian Gomboc, che fa fuori con grande determinazione grazie a una differenza di sanzioni (2 a 0). Si aggiudica cosí l’accesso alla finale per l’oro, dove affronta il coreano numero uno al mondo, An Baul. Fabio s’impone di ippon salendo di diritto sul gradino piú alto del podio: è lui il più forte al mondo. Si tratta della medaglia d’oro numero 200 per l’Italia e anche la prima medaglia d’oro italiana in questa edizione dei Giochi Olimpici. Fabio Basile entra nella storia del judo italiano e mondiale, eguagliando le gesta che erano riuscite solo a Giulia Quintavalle, Pino Maddaloni ed Ezio Gamba.

Odette Giuffrida, romanana DOC, conquista una medaglia d’argento importantissima, cedendo il passo solo di fronte alla quotatissima Majlinda Kelmendi per un solo yuko. Prima della kosovara, Odette aveva superato la cinese Ma per una sanzione, in un incontro gestito alla perfezione. Odette ha disputato una finale olimpica, impresa che era riuscita solo alle italiane Emanula Pierantozzi e Giulia Quintavalle.

Sia Odette che Fabio sono davvero giovani: Odette compirà 22 anni il 12 ottobre mentre Fabio compirà 22 anni il prossimo 7 ottobre. Sentiremo sicuramente parlare ancora di loro.

Nel contempo, l’Italia guida il medagliere per nazioni, di fronte alla Russia che ha conquistato fin ora un oro e un bronzo e all’Argentina e Kosovo che a parimerto occupano la terza posizione, entrambi vantano un oro.

Che emozioni! Grazie ragazzi, grazie Italia!

Screen Shot 2016-08-07 at 10.12.10 pm

Potrebbero interessarti anche:

ACCEDI AL RESOCONTO DELLA PRIMA PARTE DELLA SECONDA GIORNATA 

ACCEDI AL RESOCONTO DELLA SECONDA GIORNATA

VALENTINA MOSCATT ED ELIOS MANZI ESCONO A TESTA ALTA

OBRIGADO ITALIA

GUIDA ALLE OLIMPIADI 

GUIDA ALLO STREAMING 


  1. Claudio Zanesco says:

    Ma parliamo di un’altra cosa, il trattamento che abbiamo avuto dalla RAI a cui quest’anno abbiamo dovuto un canone prelevato direttamente in bolletta, ci hanno fatto perdere la semifinale importantissima di due atleti fantastici per farci vedere tutti i tuffi del mondo, con ampie riprese sulle ragazze che uscite dalla vasca si bagnavano la pancia. Ora voglio dire a noi interessavano i tuffi del duo italiano, nel frattempo, magari farci vedere le semifinali in diretta, due incontri che facevano arrivare, se vinti due argenti sicuri non era cosa forse più corretta? Per non parlare della parte commerciale, senza nulla togliere quanti tuffatori ha l’Italia e quanti Judoka?, un po di rispetto deve esserci, basta con questo sistema ora è giunto il momento di fare tendenza.
    Propongo un sondaggio e raccolta di firme ( adesioni) da inviare a coloro che si stipendiano lautamente con i soldi pubblici ma, non fanno un servizio pubblico. Sono di parte? Si sono di parte.

    • Ennebi - Amministratore says:

      Grazie maestro per aver aperto questo tema. La Sua proposta è molto simile a quello che abbiamo pensato e per cui ci siamo già attivati. Subito dopo le Olimpiadi pubblicheremo una lettera rivolta ai vertici RAI, ma anche al CONI, e la invieremo anche per posta ordinaria. Chiunque condivida il dissenso, potrà fare copia e incolla, stampare la lettera e inviarla a coloro che dovrebbero lavorare per noi contribuenti.
      Concordo con Lei che dobbiamo farci sentire con veemenza.
      Quattro anni fa ci lamentammo per un commento non idoneo sulle reti SKY, e quattro anni dopo la RAI è riuscita perfino a fare di paggio…
      Senza parole!

  2. pierattilio maino says:

    FABULOSI
    pierattilio maino-fortaleza-brasil

  3. Giada says:

    Complimentissimi a entrambi, Fabio Basile e Odette Giuffrida, giovanissimi ma in grado di scrivere il loro nome nella storia del judo mondiale. Che dire? Due gare eccezionali e risultato strameritato! Complimenti a loro e a chi li ha allenati per arrivare fino a lì

Commenta con Facebook

commenti