Il Judo nel mondo animato: Judo Boy

Il Judo nel mondo animato: Judo Boy

Fumetti, manga e anime hanno contraddistinto l’infanzia di ogni bambino ed ogni generazione ha i suoi personaggi di successo.
Sono stati rappresentati i personaggi e gli argomenti più disparati, dal supereroe all’investigatore, dal campione dello sport ai robot.
E il mondo del judo non è rimasto escluso e nelle varie settimane scopriremo come.

Pubblicato da A. Cau il 2 nov 2017 in Iglesias

Fumetti, manga e anime hanno contraddistinto l’infanzia di ogni bambino ed ogni generazione ha i suoi personaggi di successo.
Sono stati rappresentati i personaggi e gli argomenti più disparati, dal supereroe all’investigatore, dal campione dello sport ai robot.
E il mondo del judo non è rimasto escluso e nelle varie settimane scopriremo come.

JUDO BOY

Nel 1968 Tatsuo Yoshida crea il manga Kurenai Sanshiro, da noi conosciuto come Judo Boy, pubblicato in Giappone da Shogakukan sulla rivista Shonen Sunday.
Dal manga è poi stato estratto l’anime, composto da 26 episodi, trasmesso dal 2 aprile al 24 settembre 1969 da Fuji TV.

In Italia è arrivato prima l’anime del manga.
La prima trasmissione italiana è del 1980 su Telelibera Firenze, poi negli anni è stata trasmessa da TMC, Sitcom1/Facile TV.
Il doppiatore di Sanshiro è Renzo Stocchi, il famoso doppiatore di Haran Banjo, pilota di Daitarn 3, ed è andato in onda nelle tv locali.
La prima sigla fu “I ragazzi” (Albertelli-Tempera) poi sostituita da “Judo Boy“, interpretata da Mario Balducci con lo pseudonimo di Judo Boy ed i “Piccoli cantori di Nini Comolli” su musica di Detto Mariano e testo di Andrea Lo Vecchio.
Il manga è stato pubblicato in un unico volume il 31 maggio 2017 da Edizioni BD – J-Pop

La Trama. Il protagonista è Sanshiro Kurenai, giovane e forte judoka, frequentante la scuola Kurenai diretta dal padre. Un giorno Sanshiro trova il padre morente dopo un duello; non ha la minima idea chi possa essere l’autore, ma vicino al corpo del padre trova un occhio di vetro, e questo lo porta a pensare che l’assassino abbia un solo occhio. Sale così in sella alla sua moto alla ricerca ” dell’uomo da un occhio solo “.
In ogni episodio è alla ricerca ossessiva dell’assassino e si trova ad affrontare sempre avversari con un solo occhio, ma alla fine non si rivela mai essere quello del padre.
Quando combatte indossa sempre un keikogi rosso, cucito dalla madre, stretto in vita da una cintura nera. Il keikogi gli viene sempre passato al volo da un orfanello, Ken, seguito dal suo fedele cane Bobo.
L’anime purtroppo non ha una fine.

In tutti i manga e le anime giapponesi troviamo un tema centrale che fa da base alla storia. In Judo Boy è la vendetta attraverso la vendetta e l’odio che ne scaturisce. Il nostro protagonista Sanshiro, durante il suo cammino, metterà in discussione il suo operato, ma alla fine la voglia di vendetta prenderà sempre il sopravvento e gli farà proseguire il suo cammino di vendetta.
Lista degli Episodi

1 – L’invincibile nemico
2 – L’uomo del grattacielo
3 – La sfida dei gatti selvaggi
4 – Il sigillo del re
5 – Il momento della verità
6 – La mortale “stella a croce”
7 – L’oro spagnolo
8 – I super uomini ombra
9 – Duello sulla neve
10 – Il castello di Sandoria
11 – I guerrieri del Kilimangiaro
12 – Duello al tramonto
13 – Appuntamento con la morte
14 – Gli allievi dei killers
15 – Il cane giustiziere
16 – Sul fondo del mare
17 – Il generale Guercio
18 – Il fantasma del castello
19 – Il denaro o l’amicizia
20 – L’occhio della tigre (prima parte)
21 – L’occhio della tigre (seconda parte)
22 – Gli abitanti del sottosuolo
23 – La forca o la verità
24 – Il colpo mortale
25 – Il villaggio delle scimmie
26 – La ragazza intrepida


Commenta con Facebook

commenti