Il diario di bordo di Simona – Day 2

19/06/2013- Ecco di seguito il diario di bordo del secondo giorno di Simona Boccotti, la giovanissima alteta ligure vincitrice del premio “Giovane Speranza” indetto da Italiajudo, alla prima edizione dello Stage in Crociera, organizzato dall’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping e dal Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle.   17/6/2013. Il secondo giorno, libero per tutti, l’abbiamo trascorso [...]

Pubblicato da Simona Boccotti il 12 set 2013 in Barcellona

19/06/2013- Ecco di seguito il diario di bordo del secondo giorno di Simona Boccotti, la giovanissima alteta ligure vincitrice del premio “Giovane Speranza” indetto da Italiajudo, alla prima edizione dello Stage in Crociera, organizzato dall’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping e dal Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle.

 

17/6/2013. Il secondo giorno, libero per tutti, l’abbiamo trascorso a Barcellona: c’è chi è rimasto a rilassarsi sulla nave, chi ha visitato le varie opere di Barcellona, e tra questi chi ha fatto shopping e chi ha degustato tapas, paella e altri piatti tipici.

 

Io ho tracorso la giornata a fare la turista in compagnia di Marta Rainero e Cristina Piccin. Per prima cosa abbiamo visitato la Sagrada Familia, una chiesa bellissima anche se purtroppo non ancora terminata. Ci siamo poi addentrate nel parco Güell, che è stata l’attrazione turistica che più ci ha colpito.

 

In seguito nel centro di Barcellona abbiamo potuto ammirare  la Casa Battlò e la Casa Mirá, entrambe molto belle e particolari. Alle ore 20.00 siamo rientrate sulla nave dove abbiamo cenato prima di andarci a rilassare un po’in stanza.

 

Più tardi, verso le 22.00, ci siamo dirette verso la discoteca dove abbiamo passato una bella serata.

 

Simona

 

 

 

 

Nella foto di M. Cristina, Simona Boccotti con Giulia Quintavalle


Commenta con Facebook

commenti