Il commento di Laura Di Toma: due atleti speciali per due medaglie speciali

Il commento di Laura Di Toma: due atleti speciali per due medaglie speciali

Il commento di Laura Di Toma sulla seconda giornata di Olimpiadi che ieri ci ha regalato delle emozioni fantastiche con Fabio Basile ed Odette Giuffrida, rispettivamente oro e argento olimpici. Laura Di Toma ha avuto modo di conoscere come tecnico della nazionale giovanile entrambi gli atleti ieri andati a medaglia. Domani, invece, pubblicheremo il commento di Laura Zimbaro sulla giornata odierna.

Pubblicato da Laura DT il 8 ago 2016 in Bologna

Laura1

Due atleti speciali con caratteri particolari. Due atleti conosciuti giovanissimi nella Nazionale Cadetti. Con tutti e due, Odette e Fabio, mi sono scontrata sul tatami più volte cercando di smussare le loro forti esuberanze e cocciutaggini, che sono però da sempre lo loro forza. Oggi Odette Giuffrida e Fabio Basile sono senz’altro degli atleti più maturi.

Le Olimpiadi le hanno volute, cercate e hanno sempre creduto di arrivarci. Entrambi. Anche ieri la loro determinazione sul loro viso e sul tatami si è vista (per quel poco che la Rai ha trasmesso).

Due atleti speciali, due gare speciali, due medaglie speciali. 

La medaglia di Fabio: tutta la determinazione che deve avere un atleta, Fabio l’aveva già dimostrata al Grand Prix di Tbilisi, quando scrisse “mi avete mandato da solo in mezzo ai lupi e sono tornato capo branco”. La sofferenza del percorso è esplosa con questo magnifico oro.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche:

IMMENSI FABIO BASILE E ODETTE GIUFFRIDA

FABIO BASILE ED ODETTE GIUFFRIDA IN SEMI FINALE

PRIMA GIORNATA: ORI ALLA RUSSIA E ALL’ARGENTINA

VALENTINA MOSCATT ED ELIOS MANZI ESCONO A TESTA ALTA

OBRIGADO ITALIA

GUIDA ALLE OLIMPIADI 

GUIDA ALLO STREAMING


Commenta con Facebook

commenti