Il candidato consigliere Col. Giuseppe Matera

Il candidato consigliere Col. Giuseppe Matera

Classe 1968, il Colonello Giuseppe Matera è uno dei sei candidati alle prossime elezioni della FIJLKAM a concorrere per un seggio nel consiglio nazionale nella categoria “Dirigenti” per il settore judo. Tra tutti i 6 candidati di questa specifica categoria, il Col. Giuseppe Matera è l’unico ad aver rifiutato di farsi intervistare. La sua rinuncia è giustificata dal ruolo che riveste quale alto funzionario dell’Arma dei Carabinieri. Vi riportiamo in allegato il suo “programma” elettorale, pubblicato su Facebook.

Pubblicato da Ennebi il 13 nov 2016 in Barcellona, ESP

Classe 1968, originario di Erice in provincia di Trapani, il Colonello Giuseppe Matera è uno dei sei candidati alle prossime elezioni della FIJLKAM a concorrere per un seggio nel consiglio nazionale nella categoria “Dirigenti” per il settore judo. Il Col. Giuseppe Matera è l’unico per il momento ad aver rifiutato di farsi intervistare. La sua rinuncia è giustificata – a suo dire – dal ruolo che riveste quale alto funzionario dell’Arma dei Carabinieri. E’ una scelta personale, che Italiajudo rispetta pur senza condividere. Siamo infatti convinti che il Colonello Matera abbia perso una ghiotta occasione di confronto e ci auguriamo che qualora dovesse essere eletto, il proprio ruolo di ufficiale dell’Arma non gli sia da ostacolo. Restiamo convinti che una iniziativa privata non sia da confondere con il ruolo istituzionale che si ricopre. Resta evidente che candidarsi a livello nazionale per rappresentare i propri pari e allo stesso tempo impegnarsi nel migliorare la federazione di cui si fa parte è una iniziativa lodevole e nobile. Il Colonello Giuseppe Matera ha pubblicato su Facebook ciò che definisce le “linee guida” che caratterizzeranno il proprio mandato di consigliere nazionale della FIJLKAM una volta che dovesse essere eletto. Apre cosi’ una velata polemica con chi ha presentato un programma: infatti il Matera sostiene che un programma non sia realizzabile senza avere l’appoggio di altri consiglieri. Da questo pensiero si evince che il Matera corra da solo senza aver instaurato “cordate” con altri candidati. Il suo auspicio – si legge nel file pubblicato on-line dal titolo “Idee si, proclami no” - è quello di poter lavorare con il popolo della FIJLKAM sulle seguenti tematiche di carattere generale:

  • la centralità delle società;
  • l’accrescimento professionale ad ogni ordine e livello;
  • la massimizzazione delle opportunità per gli atleti agonisti;
  • la maggior incidenza nelle dinamiche del Judo europeo e mondiale.

Nelle file caricato su Facebook troviamo anche due pagine con il Curriculum Vitea del Colonello Matera. Egli inizia a praticare il judo nel 1980, al Bushido Judo di Trapani. Dopo l’esperienza agonistica a livello regionale, nel 1985 fa parte del College di Brescia e poi si unisce al Centro Sportivo dei Carabinieri. All’aumentare degli impegni lavorativi, il Colonello Matera si allontana dall’attività agonistica e a partire dal 1989 si tessera come tecnico e dirigente dell’A.S.D. Banzai Cortina di Roma. Dal 2011, è impiegato presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il Colonello Giuseppe Matera annovera tre lauree e una lunga lista di onorificenze, per la cui completezza si rimanda al file allegato in calce all’articolo. Ci tiene a far sapere di avere brevetto di paracadutista, che gli auguriamo gli possa tornare utile nell’avventura politica all’interno della FIJLKAM.

 

Scheda personale del Colonello Giuseppe Matera


Commenta con Facebook

commenti