IJF Masters 2018: Solito Giappone ma flop Hashimoto

IJF Masters 2018: Solito Giappone ma flop Hashimoto

Si è conclusa la prima giornata dell’IJF Masters 2018 che vede in gare i primi 16 atleti di ogni categoria. Masters che è anche importante ai fini della IJF WRL, perchè assegna ben 1800 punti al vincitore della categoria, 200 punti in meno rispetto al vincitore di un campionato del mondo.

Pubblicato da AleC il 15 dic 2018 in Iglesias

Si è conclusa la prima giornata dell’IJF Masters 2018 che vede in gare i primi 16 atleti di ogni categoria. Masters che è anche importante ai fini della IJF WRL, perchè assegna ben 1800 punti al vincitore della categoria, 200 punti in meno rispetto al vincitore di un campionato del mondo.

Purtroppo per l’Italia nessun atleta in gara, la sola che si è avvicinata alla possibilità di parteciparvi è stata Edwige Gwend, 22° nella sua categoria.

Ma veniamo alla gara odierna che ha visto salire sul tatami le cat. -60, -66, -73 Kg maschili e -48, -52, -57, -63 Kg femminili.
Ovviamente a fine giornata il medagliere sorride al Giappone che lo comanda con 3 ori, 2 argenti e 2 bronzi, seguito da Kosovo e Francia con 1 oro e 1 argento a testa.
Questi due ori sono stati vinti in finale rispettivamente da Distria Krasniqi e Clarisse Agbegnenou contro due atlete giapponesi; Ami Kondo e Nami Nabekura. Questo ci fa vedere quando possa essere straripante il dominio nipponico.
Giappone che ha comunque lasciato a riposo alcuni suoi big che avrebbe potuto partecipare. Pensiamo a Hifumi Abe, Ryuju Nagayama, Naohisa Takato solo per citarne alcuni, mentre uno dei più attesi in gara, Soichi Hashimoto, alla ricerca della vittoria per il terzo anno di fila, ha concluso la sua gara al settimo posto.

Giappone che non ha portato nessun atleta nei -60 kg, che sono stati vinti dal russo Robert Mshvidobadze, mentre i 73 kg hanno visto trionfare l’azero Rustam Orujov.

RISULTATI

Cat. -60 KG
1. Robert MSHVIDOBADZE (RUS)
2. Amiran PAPINASHVILI (GEO)
3. Amartuvshin DASHDAVAA (MGL)
3. Yeldos SMETOV (KAZ)

Cat. -66 KG
1. Joshiro MARUYAMA (JPN)
2. Baruch SHMAILOV (ISR)
3. Altansukh DOVDON (MGL)
3. Vazha MARGVELASHVILI (GEO)

Cat. -73 KG
1. Rustam ORUJOV (AZE)
2. Arthur MARGELIDON (CAN)
3. Changrim AN (KOR)
3. Lasha SHAVDATUASHVILI (GEO)

Cat. -48 KG
1. Distria KRASNIQI (KOS)
2. Ami KONDO (JPN)
3. Irina DOLGOVA (RUS)
3. Marusa STANGAR (SLO)

Cat. -52 KG
1. Natsumi TSUNODA (JPN)
2. Amandine BUCHARD (FRA)
3. Natalia KUZIUTINA (RUS)
3. Charline VAN SNICK (BEL)

Cat. -57 KG
1. Tsukasa YOSHIDA (JPN)
2. Nora GJAKOVA (KOS)
3. Jessica KLIMKAIT (CAN)
3. Momo TAMAOKI (JPN)

Cat. -63 KG
1. Clarisse AGBEGNENOU (FRA)
2. Nami NABEKURA (JPN)
3. Miku TASHIRO (JPN)
3. Tina TRSTENJAK (SLO)