GS Ekaterinburg – Fabio Basile sul podio: è argento!

GS Ekaterinburg – Fabio Basile sul podio: è argento!

Si è conclusa anche al seconda giornata del Grand Slam di Ekaterinburg, terzo Grand Slam dell’IJF World Tour 2019.
In gara in questa seconda giornata le cat. -73 e -81 kg maschili e -63 e -70 kg maschili con l’Italia rappresentata da Fabio BASILE (-73) e Antonio ESPOSITO (-81) per la classe maschile e Edwige GWEND (-63) e Alice BELLANDI (-70) per la classe femminile.

Pubblicato da AleC il 16 mar 2019 in Iglesias

Si è conclusa anche al seconda giornata del Grand Slam di Ekaterinburg, terzo Grand Slam dell’IJF World Tour 2019.
In gara in questa seconda giornata le cat. -73 e -81 kg maschili e -63 e -70 kg maschili con l’Italia rappresentata da Fabio BASILE (-73) e Antonio ESPOSITO (-81) per la classe maschile e Edwige GWEND (-63) e Alice BELLANDI (-70) per la classe femminile.

E proprio Fabio BASILE ci regala la prima medaglia di questo di Grand Slam. Un’importantissima medaglia d’argento che, sicuramente lascia un pò di amaro in bocca, ma che comunque permette a Fabio di fare un grande passo in avanti nella WRL in ottica qualificazione Tokyo 2020.
Fabio si presente qui ad Ekaterinburg in stupenda forma.
Inizia il suo cammino con la vittoria sul greco Georgios Azoidis, cui segue quella sul tajiko Somon Makhmadbekov. Nei quarti si trova opposto l’israeliano Tohar Butbul, superato al golden score per waza-ari. In semifinale sempre per waza-ari supera il brasiliano Eduardo Barbosa.
In finale trova lo svedese Tommy Macias; Fabio parte con un ottimo piglio ma in un’azione di ne-waza si trova a subire una leva per cui è costretto a cedere.

Antonio ESPOSITO inizia il suo percorso con la vittoria sul tedesco Timo Cavelius, ma deve poi arrendersi al romeno Marcel Cercea, ad un passo di quarti di finale che gli avrebbero consentito, anche in caso di sconfitta, di accedere al tabellone di recupero.

Stesso cammino invece per Edwige GWEND e Alice BELLANDI.
Edwige esce sconfitta al golden score dall’israeliana Gili Sharir, mentre Alice (a cui capita un sorteggio non agevole), sempre al golden score, dalla britannica Sally Conway.

I PODI

Cat. -73 KG
1. Tommy MACIAS (SWE)
2. Fabio BASILE (ITA)
3. Behruzi KHOJAZODA (TJK)
3. Evgenii PROKOPCHUK (RUS)

Cat. -81 KG
1. Sagi MUKI (ISR)
2. Takanori NAGASE (JPN)
3. Etienne BRIAND (CAN)
3. Luka MAISURADZE (GEO)

Cat. -63 KG
1. Daria DAVYDOVA (RUS)
2. Lucy RENSHALL (GBR)
3. Chaterine BEAUCHEMIN-PINARD (CAN)
3. Gankhaich BOLD (MGL)

Cat. -70 KG
1. Marie Eve GAHIE (FRA)
2. Maria PORTELA (BRA)
3. Assmaa NIANG (MAR)
3. Shiho TANAKA (JPN)

 

Banner WordPress1