GP Georgia 2019: Odette Giuffrida conquista Tblisi

GP Georgia 2019: Odette Giuffrida conquista Tblisi

Ottima prestazione della vice campionessa olimpica di Rio 2016: con quattro vittorie, Odette Giuffrida conquista la medaglia d’oro al Grand Prix di Tblisi, assicurandosi 700 punti preziosi per Tokyo 2020. Tra gli italiani in gara vi erano anche Matteo Medves e Manuel Lombardo, che nei 66 kg si fermano entrambi al secondo turno eliminatorio. Nei 57 kg, Martina Lo Giudice si ferma invece al primo turno.

Pubblicato da Ennebi il 29 mar 2019 in Barcellona, ESP

Superlativa la prestazione di Odette Giuffrida al Grand Prix di Tblisi: la vice campionessa olimpica conquista la medaglia d’oro nella categoria al limite dei 52 kg, replicando il risultato ottenuto già nel 2016. Si tratta di una vittoria importante, che le permette di incassare 700 punti preziosi per Tokyo 2020 e di rientrare tra le prime dieci judoka al mondo.

Odette disputa quattro incontri. Al primo turno eliminatorio supera per ippon la portoghese Joanna Diogo; al turno successivo, l’incontro con l’atleta francese Faiza Mokdar arriva al golden score e si chiude per waza-ari al sesto minuto a favore dell’atleta romana; anche la semifinale con l’atleta mongola Khorloodoi Bishrelt si chiude al golden score: questa volta l’arbitro assegna il terzo shido all’atleta asiatica, spedendo Odette in finalissima. Qui, affronta l’israeliana Gili Cohen, numero sette al mondo. Cohen, come Odette, ha vinto già in passato il Grand Prix di Tblisi e recentemente si è affermata sul gradino più alto del podio al Grande Slam di Ekaterinburg, in Russia. Odette chiude l’incontro per ippon a 40 secondi dalla fine del tempo regolamentare. Un oro meritatissimo, che conferma l’ottima forma dell’atleta azzurra, che porta a casa la terza medaglia di rilievo nel 2019 dopo i due bronzi conseguiti lo scorso mese nei Grand Slam di Parigi e Dusseldorf.

Tra gli atleti italiani in gara troviamo anche Matteo Medves e Manuel Lombardo, che nei 66 kg si fermano entrambi al secondo turno eliminatorio. Al primo turno eliminatorio, Matteo Medves supera il francese Mathias Boucher per ippon di seo nage conseguito al sesto minuto di golden score. Al turno successivo, Matteo marca subito un waza-ari contro l’atleta mongolo Altansukh Dovdon; l’asiatico, numero 14 al mondo, non ci sta e chiude l’incontro ad un minuto e 20 secondi dalla fine del tempo regolamentare grazie a un waza-ari e conseguente immobilizzazione. Simile storia per Manuel Lombardo, che al primo turno eliminatorio parte in quarta, superando in soli 40 secondi il francese Flacha Flament per ippon di seoi nage. Al turno successivo, Manuel si arrende allo spagnolo Daniel Perez Roman per un punto. Nei 57 kg, Martina Lo Giudice si ferma invece al primo turno per mano dell’atleta belga Mina Libeer.

 

FOTO IJF.


Commenta con Facebook

commenti

Leave a Reply