Gli juniores all’Alpe Adria

Gli juniores all’Alpe Adria

Anno nuovo anche per gli juniores con la prima tappa del Grand Prix made in Lignano: la seconda giornata del Trofeo Internazionale Alpe Adria riservata agli under 21 riservata agli under 21 ha visto impegnati  circa 300 atleti in rappresentanza di otto nazioni. Il bilancio di questa diciannovesima edizione dell’Alpe Adria sale quindi a 772 [...]

Pubblicato da AC il 26 gen 2014 in Monza

Anno nuovo anche per gli juniores con la prima tappa del Grand Prix made in Lignano: la seconda giornata del Trofeo Internazionale Alpe Adria riservata agli under 21 riservata agli under 21 ha visto impegnati  circa 300 atleti in rappresentanza di otto nazioni. Il bilancio di questa diciannovesima edizione dell’Alpe Adria sale quindi a 772 atleti che in un periodo difficile come quello attuale sono un’ottima risposta.

I protagonisti di oggi sono stati Angelo Pantano (che si è risscattato sul campione del mondo azero Gurbanli dopo la sconfitta di ieri), Nicolò Piredda, Lukas Reiter, Alessandro De Luca, Ares Zanella, Davide Pozzi, Mattia Riva e Nicolas Damico nelle categorie maschili, Elisa Adrasti, Leyla Aliyeva, Nicole Herbst, Fabiola Roma, Simona Abate, Giorgia Stangherlin, Melora Rosetta e Eleonora Geri nelle categorie femminili.

Buona la performance di molti atleti della classe 1996, oggi per la prima volta in gara con gli juniores: oltre ai già citati Pozzi, Adrasti, Stangherlin e Geri vincitori delle rispettive categorie, è il caso di Giacomo Pertile, Riccardo Corno, Lorenzo Todini, Tiziano Di Federico, Andres Felipe Moreno, Valentina Tomaselli e Francesca Giorda. Ottima impressione anche quella  dei cadetti che si sono concessi il lusso di una medaglia nella classe superiore: Angelo Pantano, Gabriele Bossettini, Alessandro Graziano, Elisa Guiso, Chiara Colbacchini, Annarita Campese ed Eleonora Ghetti.

All’Akiyama Settimo Torinese la classifica per club, che ha preceduto la nazionale Azera ed il team austriaco del Wimpassing.

Il prossimo appuntamento ufficiale per la classe cadetti sarà quello del tricolore previsto ad Ostia per i giorni 22 e 23 febbriaio, Grand-Prix junior/senior invece a Conegliano con il trofeo Internazionale Vittorio Veneto, sabato 1 marzo.

Clicca qui per le classifiche


Commenta con Facebook

commenti