Glasgow e Lisbona: 21 azzurri pronti a ri-partire

Glasgow e Lisbona: 21 azzurri pronti a ri-partire

Dopo il Gran Prix asiatico di Tashkent, il circuito mondiale di qualificazione olimpica torna in Europa con i Continental Open di Glasgow e Lisbona. Saranno in ventuno gli azzurri in gara: tra loro alcuni big a caccia di punti preziosi per confermare o ritrovare la qualificazione olimpica, ed in particolare i grandi esclusi dal mondiale di Astana, rientrati a pieno [...]

Pubblicato da AC il 9 ott 2015 in Vigo (ESP)

Dopo il Gran Prix asiatico di Tashkent, il circuito mondiale di qualificazione olimpica torna in Europa con i Continental Open di Glasgow e Lisbona.

Saranno in ventuno gli azzurri in gara: tra loro alcuni big a caccia di punti preziosi per confermare o ritrovare la qualificazione olimpica, ed in particolare i grandi esclusi dal mondiale di Astana, rientrati a pieno regime con la direzione tecnica Murakami; in gara anche alcune new entries desiderose di cimentarsi con l’alto livello, ma anche numerosi azzurri di “seconda linea” in cerca dell’occasione giusta per svoltare. Nove dei ventuno atleti in gara, negli scorsi mesi del 2015 hanno già ottenuto almeno una medaglia in Continental Open.

Saranno quattordici gli uomini impegnati nella Emirates Arena di di Glasgow sul fronte britannico: Fabio AndreoliDaniel LombardoFabio BasileEmanuele BrunoMatteo Medves, Matteo PirasAndrea RegisMarco MaddaloniAntonio CianoVincenzo D’ArcoLuca ArdizioFederico CavannaGiuliano Loporchio e Alessio Mascetti.

Sul fronte portoghese, sette le donne in gara: Angela GiamatteiAnna RighettiMartina Lo GiudiceValentina GiorgisValeria FerrariGiulia Cantoni ed Elisa Marchiò.

 

Clicca qui per i sorteggi di Glasgow

Clicca qui per i sorteggi di Lisbona

 

 


Commenta con Facebook

commenti