Giovanni Carollo quinto a Roma

Giovanni Carollo quinto a Roma

Si conferma da quinto posto l’Italia impegnata nella seconda giornata del Continental Open di casa in cui  è Giovanni Carollo a tenere alti i colori azzurri. Il torinese si è fermato ai piedi del podio dopo una giornata che l’ha visto di nuovo sulla scena internazionale dopo il passaggio dagli 81 ai 90 kg. Convincente [...]

Pubblicato da AC & FP il 15 feb 2015 in Lido di Ostia

Si conferma da quinto posto l’Italia impegnata nella seconda giornata del Continental Open di casa in cui  è Giovanni Carollo a tenere alti i colori azzurri.

Il torinese si è fermato ai piedi del podio dopo una giornata che l’ha visto di nuovo sulla scena internazionale dopo il passaggio dagli 81 ai 90 kg. Convincente e di impatto il suo approccio alla nuova categoria in cui questa mattina è partito alla grande liberandosi in trenta secondi di David Kukovica con un potente harai-goshi e quindi fulminando in uchi-mata il coreano Kim; ai quarti Giovanni ha avuto la meglio anche sul russo Samir Guchapshev superato di waza-ari e yuko; sfumata nell’ultimo minuto la semifinale con il francese Nicolas Brisson, capace di ribaltare un incontro ormai azzurro con un sasae galeotto. E’ partita bene anche la finale per il bronzo con lo sloveno di Celije Mihael Zgank, vessato a dovere dall’irruente azzurro che fin da subito si è mostrato padrone della situazione: fulmineo lo sloveno ha però ribaltato la situazione in seoi-nage, sorprendendo l’azzurro con fulminea ed ineluttabile rapidità. Un peccato per il torinese partito con determinazione proverbiale: un punto di partenza il su, che è soprattutto un ottimo auspicio per il futuro.

Tra gli altri italiani in gara, è stato fatale il secondo incontro per Massimiliano Carollo, Luca Poeta, Fabio Miranda e Nicolas Mungai. Fuori al primo turno Dario Boni, Giuliano Loporchio, Mimmo Di Guida, Luca Ardizio, Pablo Tomasetti, Alessio Mascetti, Alessandro Graziano, Andres Felipe Moreno e Valerio Menale.

Il prossimo appuntamento per gli azzurri è il Grand Prix di Dusseldorf che la prossima settimana vedrà impegnati gli atleti di “prima linea”: sarà compito loro riscattare l’Italia che per la prima volta esce senza medaglie dell’open di casa.


  1. Bouchy says:

    Tutti i video delle gare europee sono su http://www.dartfish.tv/judovideo

    Per Roma 2015,
    - i video di Giovanni Carollo http://bit.ly/1vy9y2X
    - i video degli Italiani su http://bit.ly/19nbo26

    Tutti i video hanno i tag sulla timeline per andare a vedere subito le parti più interressanti!

    Buona visione.

Commenta con Facebook

commenti