Giappone subito protagonista ai Mondiali Juniores 2017

Giappone subito protagonista ai Mondiali Juniores 2017

Prima giornata del Campionato Mondiale Juniores in corso a Zagabria e il Giappone è subito protagonista con 3 medaglie di cui 2 ori su un totale di 4 in palio.
Erano infatti in gara le cat. -44 e -48 Kg femminili e -55 e -60 Kg maschili. In gara 127 judoka (79 uomini e 48 donne).
Per l’Italia in gara 5 atleti, ma i risultati non sono stati quelli che si speravano.

Pubblicato da A. Cau il 19 ott 2017 in Iglesias

Prima giornata del Campionato Mondiale Juniores in corso a Zagabria e il Giappone è subito protagonista con 3 medaglie di cui 2 ori su un totale di 4 in palio.
Erano infatti in gara le cat. -44 e -48 Kg femminili e -55 e -60 Kg maschili. In gara 127 judoka (79 uomini e 48 donne).

Gli italiani in gara. Per l’Italia in gara 5 atleti, ma i risultati non sono stati quelli che si speravano.
Alessia RITIENI (-48) sconfigge al primo turno la statunitense Victoria GONCALVES, ma è poi sconfitta al secondo turno dalla kazaka Galiya TYNBAYEVA.
Andrea CARLINO (-55) è sconfitto al primo turno dall’uzbeko Manucher SHIRINOV.
Mattia MARTELLONI (-55) è sconfitto al primo turno dal kirgiko Kubanychbek AIBEK UULU.
Angelo PANTANO (-60) è sconfitto al primo turno dal sud coreano Seungbeom JEON.
Biagio D’ANGELO (-60) è sconfitto al primo turno dal bielorusso Konrad SHOKA.

LA GARA

Cat. -44 Kg
Il titolo va alla giapponese Nina KUBOI, Campionessa Asiatica Junior in carica, e tra le più giovani atlete in gara con i suoi 16 anni. In finale sconfigge la kazaka Abiba ABUZHAKYNOVA. La prima medaglia di bronzo va alla belga Lois PETIT medaglia d’argento ai recenti Campionati Europei Junior. L’altra medaglia di bronzo va ad un’altra medagliata dei recenti Campionati Europei Junior la russa Kristina BULGAKOVA, bronzo a Maribor.

Cat. -48 Kg
Sul tatami di Zagabria si ripropone la finale dei recenti Campionati Europei Junior e anche in questo caso è l’olandese Amber GERSJES ad aggiudicarsi la medaglia più pregiata sconfiggendo la spagnola Laura MARTINEZ ABELENDA. Le medaglie di bronzo vanno Marusa STANGAR e alla cubana Melissa HURTADO MUNOZ.

Cat. -55 Kg
Va al georgiano Jaba PAPINASHVILI la medaglia d’oro grazie alla vittoria sul campione Europeo Junior 2016 l’azero Natig GURBANLI. Le medaglie di bronzo vanno al Campione  Asiatico Junior Bauyrzhan NARBAYEV e al mongolo Unubold LKHAGVAJAMTS.

Cat. -60 Kg
Il nuovo campione mondiale è il giapponese Taigo SUGIMOTO vincitore in questo 2017 dell’All Japan Junior Championships. In finale sconfigge l’azero Karamat HUSEYNOV, Campione Europeo Junior in carica della categoria. Medaglie di bronzo al giapponese Genki KOGA, figlio d’arte del grande Tashihiko KOGA, che nel 2015 si è laureato Campione del Mondo Cadetti e Campione Asiatico Junior, e al mongolo Amarbold JAGVARALDORJ.

Nella giornata di giovedì in gare le cat. -52 e -57 kg femminili e -66 e -73 Kg maschili e per l’Italia in gara Annarita Campese, Simona Pollera, Anita Cantini, Giovanna Fusco, Gabriele Sulli, Manuel Lombardo, Leonardo Casaglia e Giovanni Esposito.


Commenta con Facebook

commenti