Sofia: Galeone d’oro

Sofia: Galeone d’oro

E’ azzurra la seconda giornata del Continental Open di Sofia, che oggi ha regalato all’Italia l’oro di Assunta Galeone, i due bronzi di Giulia Cantoni e Valeria Ferrari ed il quinto posto di Jennifer Pitzanti. Non c’è stata rivale per l’atleta napoletana che si è imposta con determinazione sulle sue tre avversarie: eliminata con facilità [...]

Pubblicato da AC il 2 feb 2014 in Monza

E’ azzurra la seconda giornata del Continental Open di Sofia, che oggi ha regalato all’Italia l’oro di Assunta Galeone, i due bronzi di Giulia Cantoni e Valeria Ferrari ed il quinto posto di Jennifer Pitzanti.

Non c’è stata rivale per l’atleta napoletana che si è imposta con determinazione sulle sue tre avversarie: eliminata con facilità la giovanissima slovena Apotekar, Assunta ha eliminato le due olandesi in categoria Stevenson e Lemmen nell’incontro di finale.

Giulia Cantoni parte bene con la slovena Mirjanic ma non la spunta ai quarti con la giovane promessa tedesca Szaundra Diedrich; arduo ma ben gestito l’incontro di recupero con la russa Sordiya ed ottimo l’esito della finale per il bronzo con la belga Roxane Taeymans.

Nella stessa categoria Valeria Ferrari elimina con abilità l’israeliana Wildikan e la russa Sordiya, prima di essere bloccata in semifinale dalla medesima Diedrich in cui è incappata la collega. Nella finale per il bronzo tutta azzurra, Valeria incontra la compagna di squadra Jennifer Pitzanti che supera grazie a due sanzioni.

Quinta piazza per Jennifer che prima della finale con la collega, elimina l’israeliana Mayersohn, incappa nella belga Tayemans e quindi la spunta con determinazione nel recupero con la slovena Pogacnik.

Giornata no per Elisa Marchiò e Giovanni Carollo bloccati ai turni eliminatori.

Con un oro, un argento, quattro bronzi ed un quinto posto, l’Italia si classifica al sesto posto nel medagliere per nazioni dietro a Israele, Ungheria, Germania, Olanda e Ucraina; le sei medaglie azzurre valgono però il secondo posto nella classifica femminile, dove l’Italia è seconda soltanto alla squadra tedesca.

“Questo fine settimana abbiamo raccolto quanto a Casablanca nella tappa precedente” ha dichiarato il DTN Raffaele Toniolo “Con queste sei medaglie continua un buon trend: è positivo sapere che in molte categorie femminili –  ma non solo –  abbiamo più di un atleta da podio in Continental Open. Questo è un segno di crescita di tutto il movimento.”

L’appuntamento con i Continental Open sarà per il terzo fine settimana di febbraio con le ragazze impegnate a Roma ed i ragazzi impegnati ad Oberwart in Austria.

 

Clicca qui per i risultati

 

Immagine

 


Commenta con Facebook

commenti