Gabriele Sulli vice campione d’Europa U21

Gabriele Sulli vice campione d’Europa U21

Gabriele Sulli conquista la medaglia d’argento ai Campionati d’Europa di Maribor. Alessia Ritieni ed Andrea Carlino si fermano ai piedi del podio. L’Italia si posiziona al nono posto provvisorio del medagliere per nazioni.

Pubblicato da Ennebi il 15 set 2017 in Barcellona

La prima giornata dei Campionati d’Europa in corso di svolgimento a Maribor, in Slovenia, sorride all’Italia che conquista la medaglia d’argento con Gabriele Sulli e manca due medaglie d’un soffio con Alessia Ritieni e Andrea Carlino che chiudono ai piedi del podio.

Gabriele disputa 5 incontri: al primo turno fa fuori il cipriota Skouroumounis; al secondo turno Gabriele va al Golden Score con il bulgaro Temelkov e chiude l’incontro grazie ad un waza ari; si arriva ai quarti di finale dove un waza ari con l’ucraino Nurkovic consente all’atleta romano di accedere alla semifinale; qui Gabriele s’impone ancora una volta di waza ari al Golden Score e conquista l’ambita finale europea; il sogno di salire sul tetto d’Europa svanisce per mano del bulgaro Denislav Ivanov che chiude l’incontro per ippon. Congratulazioni a Gabriele che ha dimostrato grande caparbietà e voglia di arrivare in alto.

Si fermano invece ai piedi del podio Alessia Ritieni e Andrea Carlino. L’atleta romana esce ai quarti di finale e poi risale il tabellone dei recuperi fino alla finale per la medaglie di bronzo, che non sorride all’Italia. L’atleta piemontese invece esce sconfitto in semifinale per un hansoku make difficile da spiegare, probabilmente per un tentativo di kami basami, sanzione che non consente a Gabriele di disputare la finale per il bronzo. Peccato.

Domani la seconda giornata di gara.

CLICCA QUI PERLE POUL

 


Commenta con Facebook

commenti