Cadetti: cinque medaglie a Fuengirola

Cadetti: cinque medaglie a Fuengirola

Con una medaglia d’oro e quattro di bronzo l’Italia dei giovanissimi supera bene la tappa spagnola dell’European Cup Cadetti di Fuengirola; valevole per il World Tour Under 18. È stata la torinese Sara Trina la miglior in terra spagnola, conquistando la medaglia d’oro nella categoria delle superleggere. L’azzurrina ha messo a segno tre vittorie con la [...]

Pubblicato da AC il 15 mar 2015 in Coimbra

Con una medaglia d’oro e quattro di bronzo l’Italia dei giovanissimi supera bene la tappa spagnola dell’European Cup Cadetti di Fuengirola; valevole per il World Tour Under 18.

È stata la torinese Sara Trina la miglior in terra spagnola, conquistando la medaglia d’oro nella categoria delle superleggere. L’azzurrina ha messo a segno tre vittorie con la compagna di squadra Melanie Tinkhauser e con le due spagnole Lopez Lorenzo e Linde Real.
Terzo posto invece per Ilaria Qualizza, Vanessa Origgi, Alessandro Aramu e Marco Truffo, che si sono destreggiati con determinazione: superata la francese Muondo, Ilaria si è imbattuta nell’inglese Nunn, acciuffando la medaglia nell’incontro con la spagnola Sanchez Priero; Vanessa, dopo la falsa partenza con la francese Vernaudon, ha affrontato con superiorità i recuperi mettendo in riga le spagnole Suarez e Iraola Martin e quindi imponendosi sulla britannica Imrie Storm. Falsa partenza anche per Alessandro, che in apertura ha ceduto al padrone di casa Laino Martines per recuperare quindi durante i ripescaggi in cui ha eliminato l’inglese Kimura e lo spagnolo Buldan Elizade; ad insidiare il suo cammino ci ha provato invano lo spagnolo Jose Ramos Vara, superato in finale. Terza piazza infine anche per Marco Truffo che si è imposto sullo spagnolo Cordero Rodrigues.
Tra gli altri azzurri in gara, nota di merito per Chiara Lisoni, quinta classificata nei 63 Kg, e per Andrea Huber settima nei 57 kg.



 


Commenta con Facebook

commenti