Firenze al femminile: il resoconto

18/11/2012 Calato il sipario sulla competizione maschile, le ragazze qualificate alla fase finale di Coppa Italia calcano il tatami del Mandela Forum di Firenze per aggiudicarsi il titolo di quello che è il Campionato Italiano Civile.   I 48 kg sono la prima categoria ad ultimare. A vincere ancora una volta è la regina di [...]

Pubblicato da Era ed Ennebi il 4 set 2013 in Firenze

18/11/2012

Calato il sipario sulla competizione maschile, le ragazze qualificate alla fase finale di Coppa Italia calcano il tatami del Mandela Forum di Firenze per aggiudicarsi il titolo di quello che è il Campionato Italiano Civile.

 

I 48 kg sono la prima categoria ad ultimare. A vincere ancora una volta è la regina di questa categoria, Ilaria Ugon. Nella finale la campana si impone sulla piemontese Giulia Mongiello. Completano il podio Anna Bartole e Lucilla Zappa, vincitrici nella finalina rispettivamente su Anna Doffini e Sara Maria Romano.

 

La categoria dei 44 kg assegna la Coppa Italia 2012 a Desiré Rossetto impostasi nell’incontro per l’oro su Anastasia Pastorino.

Terze classificate Alexia Papapietro e Roberta Cappello che conquistano la medaglia di bronzo direttamente dopo essere uscite dalle rispettive semifinali.

 

 

Nei 52 kg le due semifinali vedono Romina Passa ed Elisa Mazzetti da un lato, e dall’altro Elena Scialpi e Fabiola Pidroni.

La finale si svolge tra Elena Scialpi ed Elisa Mazzetti, aggiudicata alla lombarda Scialpi di yuko per somma di ammonizioni.

La prima finalina avviene tra Lorena Giorda e Fabiola Pidroni, aggiudica a quest’ultima. L’altra finale per il bronzo vede opporsi Elisa Fusari e Romina Passa. A conquistare la posizione sul podio è l’atleta lombarda Elisa Fusari.

 

 

 

Nei 57 kg arrivano in semifinale Anna Righetti e Angela Biancucci nel tabellone superiore, in quello inferiore le protagoniste sono Elena Battaiotto e Fabiola Roma.

La finale è disputata tra la veneta Anna Righetti e la pugliese Fabiola Roma, aggiudicata all’atleta veronese per leva articolare al gomito.

La prima finale per il bronzo se la giocano Miriam Boi ed Elena Battaiotto, aggiudicata alla prima dei due. L’altra finalina vede opporsi Valeria Raimondi, che difendeva il titolo conquistato lo scorso anno, e Angela Biancucci. Valeria si aggiudica il bronzo, fermata nella rincorsa per la vittoria al secondo turno eliminatorio da Elena Battaiotto, per shido al golden score.

 

 

Nei 63 kg la prima semifinale avviene tra Martina Greci e Carola Paissoni , aggiudicata a quest’ultima per wazari da somma di ammonizioni, la seconda tra Giulia Dalla Corta e Simona Abate, vinta dalla siciliana per ippon di arai maki komi.

La finale si svolge tra Carola Paissoni e Simona Abate, vinta da quest’ultima di wazari dovuto a somma di ammonizioni.

Nella finalina per il bronzo si affrontano Cinzia Bonfante e Giorgia Della Corte, vinta dalla torinese Cinzia. Nell’altra finale si affrontano Ambra Pidroni e Martina Greci, vinta dalla prima.

 

Nei 70 kg la semifinale tra Francesca Busto e Sara Marignani va alla prima delle due. L’altra semifinale è andata a Giuseppina Macrì a scapito di Alice Perin.

La finale se l’aggiudica la determinatissima Francesca Busto per somma di ammonizione.

Per il bronzo si affrontano Giulia Aragozzini e Alice Perin, andata alla prima per due yuko.

L’altro bronzo vede scontrarsi Ilaria Peirano e Sara Marignani, andata a Ilaria per somma di ammonizioni.

 

Nei 78 kg la vittoria se l’aggiudica Luna Coppola in finale vittoriosa su Linda Politi in un incontro deciso per un wazari dubbio o quanto meno da rivedere. L’incontro è stato molto combattuto da ambo le parti e a breve sarà possibile vederlo on line sul nostro canale, assieme a tutte le altre finali.

Le medaglie di bronzo vanno a Debora Vendrame e Melora Rosetta, rispettivamente vincitrici su Angelica Delle Corte e Alina Sandu.

 

 

Nei +78 kg la semifinale tra Tania Ferrera e Jessica Zannoni va alla pluricampionessa italiana assoluta, Tania. L’altra semifinale vede scontrarsi Marika Franchini e Rita Ughetti, aggiudicata alla prima dei due.

Nella finale si conferma l’atleta bolognese favorita fin dalla vigilia, Tania Ferrera, al golden score di sanzione.

Nella finale per il bronzo si scontrano Valentina Turla con Rita Ughetti, andata alla lombarda Valentina, per ippon di ippon seoi nage, mentre nell’altra finalina vediamo opporsi Maddalena Turturo e Jessica Zannoni, va a quest’ultima per ippon di ura nage.


Commenta con Facebook

commenti