Finalmente ci siamo: 2019 PAAF!

Finalmente ci siamo: 2019 PAAF!

Con una email inviata ai comitati regionali nella giornata di ieri, il segretario generale Massimiliano Benucci ha inviato il PAAF (Programma dell’Attività Agonistica Federale) per l’anno 2019 con il testo sottostante. Riceviamo e pubblichiamo.

Pubblicato da Ennebi il 15 dic 2018 in Mendoza, ARG

Carissimi, in allegato trasmettiamo il PAAF 2019 approvato, nella sua stesura definitiva, in occasione della Riunione del Consiglio di Settore di Venerdì 7 dicembre 2018. Rispetto allo scorso anno, il PAAF 2019 ha visto l’assestamento di alcuni punti tra cui i più sostanziali sono i seguenti:

1. semplificazione delle fasi di accredito che vengono concluse con l’iscrizione/pagamento e la relativa ricevuta di SportData e in caso di pagamento non registrato, modifiche di peso e cancellazioni completate negli orari specificati in sede di gara. Si evidenzia l’importanza della RICEVUTA e della CANCELLAZIONE DEGLI ASSENTI;

2. per la classe Esordienti:

  • a. si ripristina il peso in pantaloni del judogi con anche maglietta per le ragazze e 500 gr di tolleranza;
  • b. si limita a 3 minuti il tempo del Golden Score (2 minuti per gli EsA);
  • c. viene consentito ai Tecnici di parlare durante l’incontro al fine di dare consigli tecnici agli Atleti;
  • d. aumento del numero dei qualificati di diritto per le due categorie minime, in relazione all’effettiva partecipazione riscontrata durante l’anno;

3. aumento delle quote di iscrizione per le Finali dei Campionati Italiani e per le relative Fasi Regionali di qualificazioni, per la gara a squadre e per le gare di kata, che risulta in linea con la necessità di conciliare l’innalzamento dello standard qualitativo relativo agli aspetti tecnico-organizzativi con le necessità di bilancio della Federazione;

4. modifica dei criteri di sorteggio per le Finali delle Manifestazioni Federali Agonistiche a punteggio con introduzione della casualità di abbinamento, senza divisione di eventuali Atleti della stessa Società Sportiva. E’ confermato l’utilizzo delle Teste di Serie;

5. sono state specificate le procedure di utilizzo della nuova Ranking List con la soppressione dei punteggi relativi a:

  • a. Mondiali ed Europei, tutte le classi a partire dal 2019;
  • b. Campionati Regionali.

Ai qualificati di diritto, che nel 2018 non hanno potuto acquisire i punteggi del Campionato Regionale, verrà riconosciuto un bonus di 150 punti. A partire dal 2019 verranno riconosciuti i punti di partecipazione;

6. sono state apportate modifiche all’Art.9- Obblighi e Divieti-Sanzioni-Reclami relativamente all’ incompatibilità;

7. la Coppa Italia Junior-Senior 2019 avvia la sperimentazione della qualificazione diretta con la formazione di una doppia finale A1 e A2 in base alla posizione di Ranking List. Si prevede un aumento dei numeri di partecipazione con la garanzia di rappresentanza minima per le Regioni;

8. sono stati assestati i criteri di partecipazione al Campionato Italiano a Squadre con l’ammissione di diritto delle squadre dei Gruppi sportivi militari. Si intende avviare una verifica di interesse per l’introduzione di un Campionato a squadre miste;

9. l’attività di Kata è in fase di definizione e verrà inserita con circolare successiva;

10. per l’attività Master sono stati apportati alcuni assestamenti al fine di rendere l’attività più aderente all’effettiva partecipazione.

Nel ringraziare anticipatamente per il lavoro che andrete a svolgere, ed informando che tali indicazioni saranno riportate anche nella specifica Circolare di Settore di prossima pubblicazione, cogliamo l’occasione per formulare i migliori auguri per le prossime festività.

PAAF 2019 SETTORE JUDO


Commenta con Facebook

commenti