EYOF: magro e digiuno in seconda giornata

  18/07/2013- Magro e digiuno per gli azzurrini impegnati nella seconda giornata di gara degli EYOF 2013:Gabriele Bossettini e Sofia Fiora non riescono infatti ad accedere alla zona dei quarti e quindi alle finali.   Buon incontro per il siculo Bossettini nella categoria al limite dei 60 kg, che parte bene portandosi in vantaggio con l’ostico armeno Robert Gabrielyan ma viene colto [...]

Pubblicato da AC il 12 set 2013 in MILANO

 

18/07/2013- Magro e digiuno per gli azzurrini impegnati nella seconda giornata di gara degli EYOF 2013:Gabriele Bossettini e Sofia Fiora non riescono infatti ad accedere alla zona dei quarti e quindi alle finali.

 

Buon incontro per il siculo Bossettini nella categoria al limite dei 60 kg, che parte bene portandosi in vantaggio con l’ostico armeno Robert Gabrielyan ma viene colto di sorpresa e quindi “lanciato” con prepotenza.

 

Nei 52 kg, Sofia Fiora supera bene il primo incontro con la danese Emilie Vegaberg, ma viene squalificata al secondo turno con la francese Gwanealle Patin (poi oro), in seguito ad una “presa” ahinoi irregolare alle gambe.

 

La squalifica di Sofia Fiora comminata per quello che in altri sport potrebbe essere considerato un “fallo tecnico”, fa riflettere ancora una volta sull’eccessiva severità di una norma che nemmeno gli ideatori del nuovo regolamento – opportunamente interrogati – sanno ormai spiegare con senno.

 

Nella giornata di oggi saranno sul tatami Alessandra Prosdocimo (63 kg), GiorgiaStangherlin (70 kg), Angelo Mirabella (73 kg) e Federico Rollo (81 kg), tutti impegnati fin dall’inizio della giornata con atleti di livello.

 

 

Clicca qui per l’aggiornamento online e le classifiche

 

Clicca qui per lo streaming degli incontri

 


Commenta con Facebook

commenti