EYOF 2015: dodici azzurrini a Tbilisi

EYOF 2015: dodici azzurrini a Tbilisi

Si accende su Tbilisi, la fiamma dell’EYOF, l’European Youth Olympic Festival, le “mini-olimpiadi” europee riservate ai giovanissimi: dopo Utrecht 2013, la rassegna internazionale multisportiva organizzata da Comitato Olimpico Internazionale e Comitato Olimpico a Europeo infiammerà la capitale georgiana dl 26 luglio all’1 agosto. Saranno in 104 gli azzurri in gara, selezionati tra le migliori promesse under [...]

Pubblicato da AC il 25 lug 2015 in Praga

Si accende su Tbilisi, la fiamma dell’EYOF, l’European Youth Olympic Festival, le “mini-olimpiadi” europee riservate ai giovanissimi: dopo Utrecht 2013, la rassegna internazionale multisportiva organizzata da Comitato Olimpico Internazionale e Comitato Olimpico a Europeo infiammerà la capitale georgiana dl 26 luglio all’1 agosto.

Saranno in 104 gli azzurri in gara, selezionati tra le migliori promesse under 18 di nove discipline sportive: atletica, basket, ciclismo, ginnastica, judo, nuoto, tennis e volley.

Nella delegazione CONI anche dodici judoka selezionati dopo gli europei di Sofia sulla base dei risultati nazionali ed internazionali della stagione trascorsa, con alcune variazioni rispetto alla squadra impegnata in Bulgaria: assenti infatti Luca Caggiano, Christian Parlati, Andrea Fusco e Flavia Favorini, ancora in recupero dagli infortuni che li hanno messi fuori gara proprio all’europeo, così come Michela Fiorini bloccata da un risentimento muscolare a pochi giorni dalla partenza. Per loro l’augurio è quello di un pieno recupero per i Campionati Mondiali di Sarajevo!

Guidati da Nicola Moraci e Laura Di Toma, a Tbilisi ci saranno invece il re d’Europa Manuel Lombardo e con lui i bronzi di Sofia, Biagio d’Angelo, Luca Carlino, Giovanni Esposito e Alice Bellandi insieme ad Arianna Galliani, Sofia a Petitto, Giulia Santini, Chiara Lisoni, Annalisa Calagreti, Giacomo Gamba e Marco Truffo.

È una squadra altamente competitiva” ha dichiarato il maestro Moraci alla partenza “Sono ragazzi che hanno raccolto molti risultati nel circuito internazionale under 18 nel corso della stagione: a partire da Lombardo, campione d’Europa e ai vertici della sua categoria sia negli under 18 che negli under 21, passando per Esposito bronzo europeo e anche lui già tra i migliori under 21, e poi D’Angelo, Carlino, Bellandi medagliati a Sofia e quindi Petitto, Calagreti, che agli europei hanno sfiorato il podio: per loro questa è l’occasione di confermarsi guardando già al mondiale che li vedrà impegnati tra venti giorni. È un’occasione di rivincita per gli altri: Galliani, Santini, Lisoni, Truffo che hanno raccolto ottimi risultati nel World Tour cadetti e possono puntare al podio che meritano, così come per Giacomo Gamba, una giovane new entry di valore che ha mostrato di avere tutti i numeri per competere ad alto livello.”

Le gare inizieranno martedì 28 con 40, 44, 50 e 55 kg; mercoledì 29 in gara 48, 60 e 66 kg; giovedì 30 sarà la volta dei 52, 57 e 73 kg; venerdì 31 proseguiranno i 63, 70 e 81 kg; sabato 1 agosto chiuderanno i +70, 90 e +90 kg.



 

image

 


Commenta con Facebook

commenti