Europei U21: Manuel Lombardo è campione!!

Europei U21: Manuel Lombardo è campione!!

La prima giornata del Campionato Europeo U21 di Sofia si conclude nel migliore dei modi per la nostra nazionale grazie alla medaglia d’oro di Manuel Lombardo nella cat. -66 Kg.
Una medaglia che, per Manuel, ha forse un valore ancora più grande visto che in semifinale è riuscito a vendicare la sconfitta per il bronzo ai Mondiali di Zagabria, sconfiggendo il georgiano Bagrati Niniashvili, suo giustiziere in terra croata.

Pubblicato da A. Cau il 13 set 2018 in Iglesias

La prima giornata del Campionato Europeo U21 di Sofia si conclude nel migliore dei modi per la nostra nazionale grazie alla medaglia d’oro di Manuel Lombardo nella cat. -66 Kg.

Una medaglia che, per Manuel, ha forse un valore ancora più grande visto che in semifinale è riuscito a vendicare la sconfitta per il bronzo ai Mondiali di Zagabria, sconfiggendo il georgiano Bagrati Niniashvili, suo giustiziere in terra croata.
Ma è stata superlativa tutta la gara, dove Manuel ha espresso il suo judo migliore mettendo in fila uno dopo l’altro i suoi avversari.
Si inizia con il russo Makhmadbek Makhmadbekov sconfitto per waza-ari, a seguire l’israeliano Omer Shaiman per ippon; in semifinale come detto in precedenza ippon al golden score al georgiano Bagrati Niniashvili e in finale l’altro russo Murad Chopanov superato per waza-ari.

Gli altri azzurri in gara, benchè non siano riusciti a salire sul podio, hanno comunque sfoderato delle ottime prestazioni.
La più vicina al podio è stata Sofia Petitto (-48) che perde la finale per il bronzo con la spagnola Laura Martinez Abelanda; Mattia Martelloni (-55) e Edoardo Mella (-66) si sono piazzati invece al 7° posto. Martina Castagnola è stata invece eliminata nella pool eliminatoria.

Domani, venerdì saliranno sul tatami per i colori azzurri 10 atleti: Federica Luciano, Silvia Pellitteri (57), Flavia Favorini, Nadia Simeoli (63), Alice Bellandi, Martina Esposito (70), Giovanni Esposito, Alessandro Magnani (73), Kenny Komi Bedel, Christian Parlati (81)


Commenta con Facebook

commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>