Europei Juniores 2017: Sulli d’argento, Carlino e Ritieni ai piedi del podio

Europei Juniores 2017: Sulli d’argento, Carlino e Ritieni ai piedi del podio

Nella prima giornata dei Campionati Europei Juniores l’Italia conquista la medaglia d’argento con Gabriele Sulli nella cat. -66 kg.
Andrea Carlino e Alessia Ritieni si fermano ai piedi del podio.

Pubblicato da A. Cau il 15 set 2017 in Iglesias

Si è conclusa la prima giornata del Campionato Europeo Junior in corso di svolgimento a Maribor (Slovenia).
In questa prima giornata di gara si sono alternate sui 4 tatami del …… 8 categorie:  -55, -60, -66, -73 Kg maschili  e -44, -48, -52, -57 Kg femminili.

Cat. -66 Kg
E l’Italia festeggia la sua prima ed unica medaglia di giornata con Gabriele Sulli che conquista la medaglia d’argento nella cat. -66 Kg.
Nella sua strada verso la finale sconfigge il cipriota Christos Skouroumounis, il bulgaro Bozhidar Temelkov, l’ucraino Karo Marandian, e il montenegrino Jusuf Nurkovic. Nella finalissima è sconfitto dal bulgaro Denislav Ivanov.
Manuel Lombardo è sconfitto al primo incontro dal tedesco Michel Adam

Cat. -55 Kg

L’Italia con Andrea Carlino conquista un amaro 5° posto. Il nostro atleta arriva fino alla semifinale eliminando il belga Julien Debruycker e il georgiano Jaba Papinashvili. In semifinale deve però arrendersi all’azero Rashkhan Bakhishaliyev. Accede così alla finale per il bronzo dove è sconfitto dal romeno Vlad Luncan.
Altro azzurro in gara nella categoria è Alessio Di Clemente eliminato al primo incontro dal francese Theo Raoul Hebrard.

Cat. -60 Kg
Due atleti in gara per nazionale italiana: Angelo Pantano e Biagio D’Angelo.
Angelo Pantano è il primo dei due a scendere sul tatami e al golden score sconfigge il portoghese Miguel Pisco, ma al secondo turno è sconfitto per ippon dal britannico Neil MacDonald.
Anche per Biagio D’Angelo un avversario portoghese al primo turno, Francisco Mendes, e vittoria. Al secondo turno sconfigge il turco Samet Kumtas, ma nei quarti di finale è sconfitto dal russo Ramazan Abdulaev. Entra così nel tabellone di recupero, ma è sconfitto dal belga Naoufal Ez Zerrad, concludendo il suo cammino in questo europeo al 7° posto.

Cat. -73 Kg

Leonardo Casaglia, esordisce in questo europeo con una vittoria in rimonta al golden score contro il tedesco Kilian Ochs, ma al secondo turno è sconfitto dal georgiano Tato Grigalashvili.
Giovanni Esposito esce invece al secondo turno contro il britannico Eric Ham per hansokumake per somma di shido.

Cat. -44 Kg
Silvia Giuseppa Drago esce al primo turno sconfitta dalla montenegrina Ivana Nikolic.

Cat. -48 Kg
Quinto posto per Alessia Ritieni.
Inizia il suo percorso sconfiggendo la turca Melisa Cakmakli ma è poi sconfitta nei quarti dall’olandese Amber Gersjes. Inizia quindi il suo cammino nel tabellone di recupero dove sconfiggendo la portoghese Patricia Matias accede alla finale per il bronzo dove è sconfitta dalla francese Anais Mosdier.
Michela Fiorini è invece sconfitta al primo incontro dall’azera Leyla Aliyeva.

Cat. -52 Kg
Annarita Campese sconfigge al primo turno la belga Amber Ryheul ma è poi sconfitta dalla spagnola Nina Estefania Esteo Linne.
Martina Scisciola è sconfitta al primo turno dalla francese Coraline Marcus Tabellion.

Cat. -57 Kg
Silvia Pellitteri è sconfitta al primo turno dall’ungherese Szofi Ozbas.

 

Leggi anche:

Gabriele Sulli vice campione d’Europa U21

 


Commenta con Facebook

commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>