Euro Cadetti: argento per Giorgi e Scutto, Avanzato di bronzo

Euro Cadetti: argento per Giorgi e Scutto, Avanzato di bronzo

La prima giornata degli Europei Cadetti in corso di svolgimento a Sarajevo si conclude con tre bellissime medaglie per l’Italia, che si piazza al quinto posto del medagliere provvisorio. Sul podio salgono Giulia Giorgi argento nei 40 kg, Assunta Scutto argento nei 48 kg e Carlotta Avanzato, bronzo nei 48 kg.

Pubblicato da Ennebi il 28 giu 2018 in Barcellona, ESP

Parte bene il campionato d’Europa Under 18, la cui prima giornata assegna tre medaglie all’Italia grazie alle prestazioni di tre atlete azzurre: Giulia Giorgi, argento nei 40 kg, Assunta Scutto, argento nei 48 kg, Carlotta Avanzato, bronzo nei 48 kg. Silvia Giuseppa Drago chiude invece il proprio europeo ai piedi del podio nella categoria dei 44 kg. Tra i maschi, il miglior risultato è rappresentato dal settimo posto conquistato da Cristian Miceli nei 50 kg e da Vincenzo Skenderi nei 55 kg.

Giulia Giorgi disputa tre incontri, tutti conclusi al golden score, che sottolineano non solo l’ottima forma fisica dell’atleta azzurra, ma anche la forte determinazione a raggiungere la medaglia. Al primo turno Giulia supera l’atleta bulgara Aleksa Georgieva per waza-ari; nella semifinale, l’ostacolo è rappresentato dall’atleta francese Lilah Lagarde; l’incontro si chiude per tre sanzioni a due. Purtroppo nella finalissima l’azzurra non riesce ad avere la meglio sulla rumena Georgia Hagianu, dopo un match durato più di 7 minuti effettivi. Giulia conquista una bellissima medaglia che corona un anno importante, a cui si aggiungono anche i due ori conquistati a Coimbra e Zagabria.

Assunta Scutto disputa quattro incontri. La sua avventura a Sarajevo inizia con la georgiana Mariam Lapachishvili, che supera in poco più di un minuto e mezzo; al secondo turno in quasi due minuti Assunta fa fuori l’ucraina Vladyslava Snitko; la semifinale è tutta italiana ed Assunta ha la meglio su Carlotta Avanzato dopo poco più di tre minuti di incontro; la finalissima con la russa Irene Khufulova si chiude in un minuto per ippon. Anche Assunta come Giulia ha conquistato prima della medaglia europea di quest’oggi altre due medaglie d’oro a Coimbra e Follonica.

Anche Carlotta Avanzato disputa quattro incontri. Supera dapprima la serba Nevena Milic; poi tocca alla turca Buketnur Karabulut, superata in 53 secondi. Della semifinale abbiamo già parlato, mentre la finale per il bronzo contro la francese Leonie Gonzalez si chiude dopo due minuti per ippon. Ancora una volta Carlotta si conferma ai vertici dello scenario internazionale, dopo aver conquistato la medaglia iridata lo scorso anno in Cile ed essersi confermata nei tornei internazionali nel 2018. Complimenti.

La Russia domina la prima giornata di gare conquistando ben 3 ori, 1 argento ed 1 bronzo. Alle sue spalle troviamo la Romania con una sola medaglia d’oro, mentre a parimenti occupano la terza posizione Bielorussia e Kosovo, entrambe con una medaglia d’oro. Il distacco con la Romania è dovuto a due settimi posti conquistati da quest’ultima. 

Accedi ai risultati cliccando qui

 

 


Commenta con Facebook

commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>