Euro 2017: l’Italia chiude senza medaglie. A caccia del riscatto nella gara a squadre

Euro 2017: l’Italia chiude senza medaglie. A caccia del riscatto nella gara a squadre

Si chiude la terza giornata di gara dell’Europeo individuale di Varsavia 2017. L’Italia porta a casa il quinto posto di Odette Giuffrida e il settimo di Edwige Gwend. Domani i due team italiani, quella maschile e quella femminile, andranno a caccia del riscatto.

Pubblicato da Ennebi il 22 apr 2017 in Barcellona, ESP

Si chiude la terza giornata di gara dell’Europeo individuale di Varsavia 2017. Gli azzurri chiudono l’esperienza polacca con nessuna medaglia, con i migliori piazzamenti di Odette Giuffrida, quinta, e di Edwige Gwend, settima.

Quest’oggi Nicholas Mungai nei 90 kg supera il primo turno al golden score il rumeno Bodirlau grazie ad un repentino yoko tomoe page da manuale. Agli ottavi di finale Nicholas non supera il georgiano Gviniashvili.

Tutti gli altri atleti azzurri escono al primo turno eliminatorio. Nella categoria al limite dei 100 kg, Giuliano Loporchio affronta senza successo il georgiano Liparteliani; nella stessa categoria, Vincenzo D’Arco sconfitto dall’azero Elkhan Mammadov, numero 4 al mondo. Nella categoria al limite dei 78 kg, Assunta Galeone si arrende di fronte all’atleta ungherese Salanki; nella medesima categoria, Valeria Ferrari si ferma al primo turno per mano di Abigel Joó.

Domani ci sarà l’occasione del riscatto per i team italiani, maschile e femminile, impegnati nella gara a squadre.


Commenta con Facebook

commenti