Esordienti: al via i tricolori 2014!

Esordienti: al via i tricolori 2014!

Mentre gli azzurri si danno battaglia sul tatami nipponico di Tokyo, il Palapellicone ospita l’ultimo tricolore 2014 riservato ai giovanissimi esordienti B. Domani e domenica, saranno in 474 a contendersi i diciassette titoli di Campione d’Italia, 281 ragazzi e 193 ragazze, 11 atleti in meno rispetto alla scorsa edizione. Il sistema di qualificazione utilizzato quest’anno [...]

Pubblicato da AC il 5 dic 2014 in

Mentre gli azzurri si danno battaglia sul tatami nipponico di Tokyo, il Palapellicone ospita l’ultimo tricolore 2014 riservato ai giovanissimi esordienti B.

Domani e domenica, saranno in 474 a contendersi i diciassette titoli di Campione d’Italia, 281 ragazzi e 193 ragazze, 11 atleti in meno rispetto alla scorsa edizione. Il sistema di qualificazione utilizzato quest’anno ha premiato 54 ragazzi e 50 ragazze – con le loro famiglie e i loro team – che hanno ottenuto il pass per la finale di Ostia mediante Ranking List,  partecipando e ben figurando alle tappe del Trofeo Italia organizzate negli scorsi mesi su tutto il territorio nazionale. Questo sistema ha permesso di superare i limiti delle qualificazioni regionali laddove gli esigui numeri di alcune realtà avrebbero “castigato” alcuni talenti, privandoli della finale: l’opportunità offerta dal circuito nazionale ha invece il doppio valore di mettere in palio punti preziosi per l’ammissione diretta al tricolore, insieme all’opportunità di partecipare a tornei di buon livello accumulando una buona esperienza per il futuro.

Le gare previste per il week-end impegneranno i ragazzi nella giornata di sabato, con i 45, 50, 55 e 60 kg in mattinata ed i 40, 66, 73, 81 e +81 kg in gara nel pomeriggio. Domenica sarà invece la volta delle ragazze: a partire saranno i 44, 48, 52 e 57 kg, seguite in tarda mattinata dalle college dei 40, 63, 70 e +70 kg.

Italiajudo seguirà la manifestazione con gli aggiornamenti online.

 

Clicca qui per la lista ufficiale dei partecipanti

 

 

 


Commenta con Facebook

commenti