EJ Open Varsavia: Si chiude col bronzo di Elisa Marchio

EJ Open Varsavia: Si chiude col bronzo di Elisa Marchio

Ultima giornata dell’European Judo Open di Varsavia con in gara le cat. -70, -78 e +78.
L’Italia schierava 3 atlete: Melora Rosetta e Lucia Tangorre (-78) e Elisa Marchio (+78).
Dopo la medaglia di legno di Giulia Caggiano, le finali per il bronzo sembravano un copione di quelle della giornata di ieri con altri 2 quinti posti con Melora Rosetta e Lucia Tangorre, ma Elisa Marchio ci regala una medaglia di bronzo.

Pubblicato da A. Cau il 4 mar 2018 in Iglesias

Ultima giornata dell’European Judo Open di Varsavia con in gara le cat. -70, -78 e +78.
L’Italia schierava 3 atlete: Melora Rosetta e Lucia Tangorre (-78) e Elisa Marchio (+78).
Dopo la medaglia di legno di Giulia Caggiano, le finali per il bronzo sembravano un copione di quelle della giornata di ieri con altri 2 quinti posti con Melora Rosetta e Lucia Tangorre, ma Elisa Marchio ci regala una medaglia di bronzo.

Elisa MARCHIO inizia la sua gara sconfiggendo al primo turno la polacca Julia Swiatkiewicz e nei quarti di finale la ceca Marketa Paulusova.
In semifinale si deve arrendere all’ungherese Mercedesz Szigetvari, ma nella finale per il bronzo sconfigge la georgiana Sophio Somkhishvili.

Melora ROSETTA dopo aver battuto la ceca Alice Matejckova si arrende in semifinale alla tedesca Maike Ziech e stessa sorte nella finale per il bronzo con la belga Sophie Berger.
Lucia TANGORRE dopo aver vinto con la kazaka Nazgul Maratova, si arrende nei quarti alla tedesca Maike Ziech. Entrata nel tabellone di recupero sconfigge la ceca Alice Matejckova, ma è poi sconfitta nella finale per il bronzo dalla francese Stessie Bastareaud.

I PODI

Cat. -70 Kg
1. Michaela POLLERES (AUT)
2. Hilde JAGER (NED)
3. Daria POGORZELEC (POL)
3. Gabriella WILLEMS (BEL)

Cat. -78 Kg
1. Maike ZIECH (GER)
2. Paula KULAGA (POL)
3. Sophie BERGER (BEL)
3. Stessie BASTAREAUD (FRA)

Cat. +78 Kg
1. Anastasiia SAPSAI (UKR)
2. SZIGETVARI Mercedesz (HUN)
3. Elisa MARCHIO (ITA)
3. Sonia ASSELAH (ALG)


Commenta con Facebook

commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>